Chi è INDIA MARTINEZ, la cantante che duetta con MARCO MENGONI in “Antes de que caiga la nieve”

indiamartinez

Il 19 febbraio uscirà sul mercato spagnolo Liberando palabras, il primo album di inediti in castigliano di Marco Mengoni, equivalente del Parole in circolo di successo che in Italia ha ottenuto tre dischi di platino.

Per promuovere il disco, al quale ha lavorato il famoso produttore spagnolo David Santisteban, è stato già lanciato il singolo Invencible, a due anni da Incomparable (L’essenziale) che sancì il primo passo del cantante vincitore di X Factor e di Sanremo verso l’estero.

All’interno di Liberando palabras dieci tracce, come nella versione originale. Le hit di Mengoni in castigliano diventano Guerrero, Ser humano e Yo te espero, ma leggendo la tracklist spunta un duetto, Antes de que caiga la nieve, cantato con India Martínez.

L’artista spagnola, nata a Cordova in Andalusia nel 1985, ha all’attivo sei album, quattro dei quali entrati in top ten e certificati disco d’oro: Trece verdades #8, Otras verdades #2, Camino de la buena serte #3 e Dual #2.

Tanti i brani con milioni di visualizzazioni su YouTube. Le sue hit di maggior successo, che mescolano alla perfezione il pop latino con le peculiarità del flamenco, sono Hoy, Vencer al amor e la collaborazione Olvide respirar con il big della musica latina David Bisbal. Ma nella sua discografia anche un duetto con Enrique Iglesias, sulle note di Loco.

Una bellezza mediterranea con una voce profonda e struggente…

La carriera di India parte in tenera età, nel 1998. A tredici anni partecipa al talent show Veo, Veo e raggiunge la fase finale ottenendo una borsa di studio per studiare flamenco a Siviglia.

Il primo contratto discografico arriva nel 2003, quando firma un contratto con La Voz del Sur che dà alle stampe l’album di debutto Azulejos de lunares, contenente interpretazioni personali di classici del tango e del bolero.

La fama inizia ad arrivare con il secondo disco, Despertar del 2009, che le permette di ottenere due nomination ai Latin Grammy Awards come Miglior nuovo artista e Miglior produzione.

Il salto nelle classifiche avviene nel 2011 con il terzo disco Trece verdades che raggiunge la top ten, il disco d’oro e si mantiene nella chart spagnola per 48 settimane. Del 2012 invece Otras verdades, in cui India reinterpreta grandi successi di stelle della musica latina come Luis Fonsi e i Camila. Ottiene con questo progetto una nuova nomination ai Latin Grammy Awards come Miglior album pop vocale.

Del 2013 il penultimo album Camino de la buena suerte, mentre nel 2014 esce Dual, in cui interpreta duetti con star nazionali e internazionali. Oltre ai già citati Bisbal e Iglesias, troviamo Abel Pintos, Rachid Taha e Vanesa Martin.

Infine nel 2015 ottiene un riconoscimento molto importante. La canzone Niño sin miedo, colonna sonora del film El Niño da lei interpretata con Riki Rivera e David Santisteban, vince il premio come Miglior canzone originale ai Goya Awards, gli Oscar del cinema spagnolo.

liberandopalabras

Antes de que caiga la nieve è un brano importante e “speciale” per Marco Mengoni. Trattasi infatti del primo duetto ufficiale inciso dal cantante all’interno di un suo disco.

In precedenza aveva duettato con il grande Lucio Dalla per Meri Luis, ma la collaborazione era finita nel progetto del cantautore bolognese Questo è amore del 2011. In Solo 2.0 invece, la partecipazione dei Cluster nella traccia Un gioco sporco non viene “creditata” nella tracklist.

Il duetto fra la cantante spagnola India Martínez e il nostro Marco è stato comunicato su Twitter dagli stessi artisti, tramite due bei tweet di ringraziamento:

martinezmengoni

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: