CHANTY: proseguono a pieno ritmo e con collaborazioni illustri i lavori del suo nuovo disco

chanty-disco

L’anteprima del valore artistico di Chanty è arrivata dal palco del Teatro Ariston, dove l’abbiamo conosciuta in gara tra le Nuove Proposte con Ritornerai, pezzo che nonostante non l’abbia portata sul podio ha sicuramente lasciato il segno: un brano innovativo per Sanremo e per la scena musicale italiana in generale, reso al meglio da un’interprete interessante e tutt’altro che improvvisata. 

Un talento che ha scelto di dosarsi per valorizzare al meglio un esordio importante e carico di aspettative, che si concretizzerà in un disco realizzato con l’etichetta Carosello Records dopo aver rilasciato un primo EP sulle piattaforme digitali in occasione della partecipazione a Sanremo (leggi QUI): quattro canzoni scelte come miglior biglietto da visita dello stile della giovane artista ligure e del progetto discografico in lavorazione che la sta impegnando in studio con alcune eccellenze musicali.

chanty-chiaravalle

Dopo Sanremo, infatti Chanty non si è fermata un attimo e dopo aver collaborato per oltre un mese al programma radiofonico di Luca Barbarossa Radio 2Social Club, in qualità di “ragazza del Club” è tornata in studio di registrazione per proseguire la lavorazione del disco che vedrà la luce entro l’estate, al fianco di Luca Chiaravalli. Una collaborazione che getta ulteriore prestigio sul lavoro di Chanty, un nome di punta della scena musicale italiana e non solo: Chiaravalli è autore, arrangiatore, produttore e compositore di razza, fautore di grandissimi successi ottenuti collaborando con artisti del calibro di Eros Ramazzotti, Laura Pausini, Francesco Renga, Giorgia, Nek e gli Hooverphonic.

Una collaborazione che, dopo una full immersion di inizio anno, ha portato Chanty nuovamente a Gallarate (VA), nel quartier generale di Chiaravalli, affiancata anche da Andrea Bonomo, cantautore che abbiamo conosciuto anche in occasione della partecipazione al Festival di Sanremo nel 2008, con il brano Anna e firma di moltissimi brani della nuova generazione pop italiana, tra i quali alcuni inediti presentati nella fasi finali dei principali talent show e un brano contenuto nel nuovissimo album 1995 di  Lorenzo Fragola.

Una serie di nomi a creare un contesto che lascia ben sperare per il disco di Chanty, nel quale troveremo anche il contributo di Santiago, artista hip hop votato alla sperimentazione che ha partecipato alla scrittura di buona parte della nuova produzione di Chanty in parallelo alla propria attività individuale, il tutto sotto la guida di Gigi Barocco, produttore dal background internazionale orientato all’elettronica, a garanzia di un risultato innovativo che possa far coesistere i suoni più moderni con l’anima soul di Chanty e la melodia del miglior pop italiano.

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: