CERTIFICAZIONI: il live di VASCO è platino. Disco d’oro per i singoli di VALERIO SCANU, BENJI e FEDE e la coppia MARRA/GUE´

Valerio Scanu

Nuova settimana di certificazioni con i singoli italiani che, seppur lievemente, iniziano a difendersi dalle hit internazionali.
Certificati infatti tra gli altri Benji & Fede feat Xris, Valerio Scanu e la coppia Marracash/Gué Pequeno.

Andiamo subito a scoprire tutte le certificazioni italiane e non di questa settimana.

Ecco gli oro per i singoli internazionali di questa settimana:

Don’t Stop believin’ di Journey del 1981, Wherewer i go degli One republicInto You di Ariana GrandeI hate U, I love U di Gnash feat Olivia O’Brien.

Un disco di platino per This girl di Kungs Vs. Cookin’ On 3 Burners, per No money di Galantis e infine a Imany per Don’t be so shy.
Arriva invece al doppio disco di platino One Dance di  Drake feat WizKid e Kyla mentre è triplo platino Fast car di Jonas Blue feat Dakota.

Sembra non conoscere sosta il successo italiano di Alvaro Soler, prossimo giudice di X Factor Italia, che questa settimana raggiunge il quarto platino per Sofia mentre c’è anche un quinto disco di platino e arriva per un brano del 2014, Thinkin out loud di Ed Sheeran.

Ma arriviamo agli italiani partendo dagli album.
Innanzitutto due certificazioni d’annata: quella per The Best of Andrea Bocelli – Vivere uscito nel 2007 che arriva al disco di platino e un oro per la ristampa del decennale di Tradimento di Fabri Fibra uscito originariamente nel 2006.
Il Volo (di cui tra l’altro vi abbiamo parlato proprio oggi qui) conquistano il disco d’oro con la raccolta non ufficiale The Platinum Collection.
E infine disco di platino per il live di Vasco Rossi, Tutto accade in una notte live Kom 2015.

Passiamo ai singoli certificazione d’annata per Ludovico Einaudi e il brano Una Mattina (anno 2004).
Arrivano invece al disco d’oro tre brani attualmente in rotazione radiofonica: Eres mia di Benji & Fede feat Xris, la cover di Io Vivrò (senza te) ad opera di Valerio Scanu e Nulla accade, primo singolo estratto dall’album in duo di Marracash e Gué Pequeno, Santeria.

 

 

  
segui su: