CERTIFICAZIONI: Sanremo inizia a dare i primi frutti… certificati FIORELLA MANNOIA, MICHELE BRAVI, FRANCESCO GABBANI e MORO.

Fiorella Mannoia

Per una volta una settimana ricca di certificazioni per album e singoli italiani mentre bottino magro per la musica internazionale. Iniziano ad arrivare le prime certificazioni peri  brani e gli album di Sanremo 2017 e vanno a Michele Bravi, Fiorella Mannoia Francesco Gabbani.

Andiamo a scoprirle tutte.

Partendo dalla musica internazionale tagliano il traguardo del doppio disco di platino Perfect strangers di Jonas Blue feat JP Cooper e Riptide di Vance Joy (anno d’uscita 2007).
Il disco di platino questa settimana viene certificato a Love me now di John Legend e All night di Parov Stelar mentre quello d’oro a Faith di Stevie Wonder feat Ariana Grande e a Worry di Jack Garrat.

Tra gli album disco d’oro per l’omonimo album di Rage against the machine del 2003 e per The Heavy Entertainment show, ultimo disco di Robbie Williams.

Singoli italiani…
Sono disco di platino D’Improvviso di Lorenzo Fragola, Niente canzoni d’amore di Marracash feat Federica Abbate Il Conforto di Tiziano Ferro feat Carmen Consoli. Tra i “sanremesi” il primo a raggiungere questo traguardo è il vincitore, Francesco Gabbani, con Occidentali’s Karma.
Sono disco d’oro invece Che sia benedetta di Fiorella Mannoia, Il Diario degli errori di Michele Bravi e Portami via di Fabrizio Moro. Riconoscimenti che fanno intuire che questo ultimo festival di Carlo Conti potrebbe essere il più remunerativo, discograficamente parlando.

Oro anche alla rivelazione Ghali con il nuovo singolo Pizza Kebab e alla coppia Elisa feat Ligabue per Gli Ostacoli del cuore.

Veniamo agli album italiani partendo dalla compilation del Festival di Sanremo che conquista il disco d’oro per le oltre 25.000 copie vendute mentre la riedizione di Combattente post festival porta il disco della Mannoia dalla certificazione d’oro a quella disco di platino.
Continuano a portare a casa riconoscimenti Mina & Celentano con Le Migliori, che arriva al quinto disco di platino, e Il Mestiere della vita di Tiziano Ferro che conquista il quarto platino per le oltre 200.000 copie.

 

  
segui su: