CERTIFICAZIONI: NITRO disco d’oro per “Suicidol”, SILVESTRI per “Acrobati” e doppio platino per “No hero” di ELISA

nitro

Settimana ricca di certificazioni quella appena conclusa, sopratutto sul versante italiano dove a portare a casa platini ed ori sono Nitro, Daniele Silvestri, Antonello VendittiFrancesco De Gregori, Jovanotti, Sergio Sylvestre, Fabio Rovazzi ed Elisa.

Ma scopriamole subito tutte nel dettaglio.

Cominciamo come ogni settimana dagli artisti internazionali dove abbiamo un quadruplo platino, quello di Sia con la sua hit Cheap Thrills in duetto con Sean Paul.
Triplo platino invece per Waiting for love di Avicii e doppio platino per Outside di Calvin Harris feat Ellie Goulding uscito nel 2014
Disco di platino per Can’t stop the feeling di Justin Timberlake.

Diversi i dischi d’oro: Somebody di Natalie La Rose feat Jeremih, No Church in the wild di Jay Z & Kanye West feat Frank Ocean (anno 2012), Have you ever seen the rain di Creedence Clearwater Revival ( uscito addirittura nel 1971), This One’s for you di David Guetta feat Zara Larsson, Do I wanna Know degli Artic Monkeys (2013).

Ma veniamo agli italiani che questa settimana portano a casa diverse certificazioni.
Innanzitutto Nitro, una delle più apprezzate “nuove leve” del rap italiano raggiunge il disco d’oro, il primo della sua carriera, con l’album Suicidol.
Disco d’oro anche per Daniele Silvestri con il suo ultimo lavoro uscito lo scorso febbraio, Acrobati.
E poi un platino d’annata, quello per Diamanti di Antonello Venditti uscito nel 2006 e un oro per Il Bandito e il campione di Francesco De Gregori (anno 1993).

Per i singoli arrivano al disco d’oro Ragazza magica di Jovanotti e Big Boy di Sergio Sylvestre (che colleziona così il suo secondo disco oro dopo quello per l’album omonimo) mentre continua con un disco di platino il successo di Andiamo a comandare di Fabio Rovazzi.
Elisa con la sua No hero continua infine a raccogliere consensi e conquista la certificazione di doppio disco di platino.

 

  
segui su: