Certificazioni Fimi: settimana ricca di oro e platino con Jovanotti, Gemitaiz, Ultimo, Biagio Antonacci e…

gemitaiz

Ecco il consueto appuntamento con le certificazioni oro e platino rilasciata dalla FIMI. Settimana ricchissima, sopratutto per la musica italiana con diversi artisti premiati. Tra loro Jovanotti, Ultimo, Gemitaiz, Capo Plaza e persino Fabrizio De André.

CERTIFICAZIONI SINGOLI INTERNAZIONALI

Sono ben otto i dischi di platino conquistati da Alvaro Soler per le oltre 400.000 unità del suo tormentone Sofia. Tra l’altro questa stessa settimana l’artista conquista anche il disco d’oro per il nuovo singolo, La Cintura.

Quota quattro dischi di platino per The greatest di Sia feat. Kendrick Lamar.

Doppio platino per le oltre 100.000 unità a Whatever it takes degli Imagine DragonsCatch & release (Deepend remix) di Matt Simons (anno di uscita 2014) e King di Years & Years del 2015.

Disco di platino a These days di Rudimental feat. Jess Glynne, Macklemore & Dan Caplen.

Raggiungono il traguardo del disco d’oro oltre a La Cintura anche:

Psycho di Post Malone feat. Ty Dolla $ign
Friends di Marshemello & Anne-Marie
Rich love di Seeb & OneRepublic
Sexual di Neiked feat. Dyo
Shots & squats di Vigiland (anno 2015)
Let it go di Demi Lovato (anno 2013)
If I were a boy di Beyoncé (anno 2008)
Obsesión di Aventura (anno 2002)
Beat it di Michael Jackson (anno 1983)

CERTIFICAZIONI ALBUM INTERNAZIONALI

Nessun album internazionale riceve certificazioni questa settimana.

CERTIFICAZIONI SINGOLI ITALIANI

Ghali, in attesa di fare incetta di certificazioni con il nuovo singolo Peace & Love lanciato con Charlie Charles e Sfera Ebbasta, arriva al doppio platino con Cara Italia.

Disco di platino per tre artisti della scena rap… il vincitore di Sanremo Nuove proposte 2018, Ultimo con Il ballo delle incertezze, Capo Plaza con Nisida e Vegas Jones con Malibu.

Disco d’oro a Morirò da re dei Maneskin, Pesto di CalcuttaUna chiave di Caparezza e a Tesla di Capo Plaza feat. Sfera Ebbasta & DrefGold, un brano che ha già quasi superato il traguardo di 10 milioni di stream su Spotify.

Certificato anche un capolavoro della musica italiana, Amore che vieni amore che vai di Fabrizio De André uscito nel 1966.

Leggi anche:  E´dissing sul web tra Dolcenera e Mondo Marcio: Lui "Sei una clickbaite queen... Lei:" Se è così facile fare views suonaci Bach..."

CERTIFICAZIONI ALBUM ITALIANI

Sono parecchi i dischi italiani che raggiungono certificazioni e, neanche a dirlo, molti appartengono al genere rap/trap.

Partiamo da Jovanotti che con l’album Oh, Vita! conquista il terzo platino per le oltre 150.000 unità.
Disco di platino invece per Dediche e Manie di Biagio Antonacci, a Orange County California, penultimo album in studio di Tedua e a Kepler della coppia Gemitaiz/Madman, album uscito nel 2014.

Gemitaiz porta a casa anche un disco d’oro per l’album di recente uscita, Davide, da due settimane in testa alla classifica FIMI.
Disco d’oro anche per 20 di Capo Plaza e a 24 febbraio 1967 uscito nel 2017.

 

 

  
segui su: