Certificazioni FIMI: doppio platino per gli album di Maneskin e la coppia Marracash e Gué Pequeno e tra i singoli…

Certificazioni

Le prime certificazioni FIMI del 2019 confermano l’ottimo successo dei Maneskin, ma anche del rap con gli storici Marracash e Gué Pequeno, ma anche alcuni album e singoli d’annata.

Andiamo a scoprire nel dettaglio le 22 certificazioni che aprono il nuovo anno.

CERTIFICAZIONI SINGOLI INTERNAZIONALI

Doppio platino per il reggaeton di Daddy Yankee e il singolo Dura, uno dei più suonati durante l’estate 2018. Platino per Moonlight di Xxxtentacion, Youngblood dei 5 Seconds of Summer e Hey DJ dei CNCO feat. Meghan Trainor & Sean Paul. Raggiungono, invece, l’oro Howlin’ for you dei The Black Keys, brano del 2010, Someone new di Hozier e Rockin‘ dei The Weeknd.

CERTIFICAZIONI ALBUM INTERNAZIONALI

Nessun album internazionale ha ottenuto certificazioni questa settimana.

CERTIFICAZIONI SINGOLI ITALIANI

Doppio platino per il capolavoro di Vasco Rossi Senza Parole, brano che nel 2019 compirà 25 anni. Conquistano l’oro Prima di Ogni Cosa di Fedez e Se Piovesse il Tuo Nome di Elisa, brano che da diverse settimane è il più trasmesso dalle radio secondo le classifiche Earone. Raggiungono il traguardo dell’oro Hola di Marco Mengoni, Los Angeles di Luna, 3 chances di Tedua & Chris Nolan, La nostra ultima canzone di Motta, che vedremo a Sanremo tra un mese, così come Nek che ci arriva con Laura Non C’è uscita nel 1997. Certificazione d’oro anche per la storica Cara di Lucio Dalla e 13 buone ragioni di Zucchero.

CERTIFICAZIONI ALBUM ITALIANI

L’album dei Maneskin Il Ballo della Vita, il quinto più venduto del 2018, ottiene il secondo disco di platino per le oltre 100’000 unità. Stesso risultato per Santeria di Marracash e Gué Pequeno. Raggiungono l’oro Regardez-Moi di Frah Quintale, Una Mattina di Ludovico Einaudi e Tracks di Vasco Rossi.

 

 

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali