CERTIFICAZIONI FIMI: continua il momento d’oro del rap con GHALI, SFERA EBBASTA, PEQUENO, DARK POLO GANG e J-AX & FEDEZ

ghali

Con qualche giorno di ritardo a causa del periodo estivo arrivano le nuove certificazioni platino ed oro rilasciate dalla FIMI. Tra gli artisti certificati troviamo Ghali, Sfera Ebbasta e la coppia J-Ax & Fedez.

Le certificazioni di questa settimana non fanno che confermare una tendenza ormai appurata. L’inserimento allo streaming nei conteggi di singoli e album sta giovando a livello di certificazioni sopratutto agli artisti della scena rap/trap, il genere più ascoltato dai giovani al momento attraverso le piattaforme di streaming infatti porta a casa ben otto delle quindici certificazioni totali per album e singoli italiani.

Ma andiamo a scoprire nel dettaglio tutte le certificazioni partendo come sempre dagli artisti internazionali.

Traguardo del quarto disco di platino per Subeme la radio di Enrique Iglesias feat Descemer Bueno, Zion & Lennox. Ben due doppi platino invece per gli Imagine dragons per le canzoni Thunder e On top of the world.
Doppio platino anche per El amante di Nicky Jam e Swalla di Jason Derulo feat Nicki Minaj & Ty Dolla $ign.

Traguardo del disco di platino per le oltre 50.000 unità a Slide di Calvin Harris feat Frank Ocean & Migos, a Ehy ma di Pitbull & J. Balvin feat Camila Cabello, a Ok di Robin Schulz feat James Blunt e a No vacancy degli OneRepuplic.

Disco d’oro a:
Start me up dei The Rolling Stones (1981)
Good riddance (time of your life) (1997)
Crying in the club di Camila Cabelo
Andas en mi cabeza di Chino & Nacho feat Daddy Yankee & Don Omar & Wisin
Hold the line dei Toto (1978)
Feeling good di Nina Simone (1965)

Passiamo ora agli italiani partendo dai singoli.
Quarto disco di platino per oltre 200.000 unità a Senza pagare di J-Ax & Fedez ma in realtà a portare a casa il bottino più grande è Ghali che, oltre a ricevere la certificazione per l’album come vedremo più in basso, conquista un doppio platino per il singolo Happy days e un platino per Ricchi dentro (probabile quarto singolo estratto dal suo album).
Il giovane Sfera Ebbasta conquista un altro disco di platino con il singolo Dexter ma non solo, partecipa anche al successo del platino di Lamborghini grazie al duetto con Gué Pequeno.
Certificato disco di platino infine anche il classico Napule è di Pino Daniele del 1977.

Veniamo ai dischi d’oro partendo agli artisti rap.
Superano le 25.000 unità Appuntamento #3 dei Capo plaza, Volare di IZI e Buste della spesa di Tedua.
Disco d’oro quindi anche per Onde di Marco Mengoni, per Polaroid di Riki, a Scriverò il tuo nome di Francesco Renga, a Partigiano reggiano di Zucchero e infine ad un brano del 2003… Magnolia dei Negrita.

Tra i dischi Ghali conquista il disco di platino con il suo Album e la Dark Polo Gang quello d’oro con Twins.

 

  
segui su: