CASSANDRA RAFFAELE: il video-selfie di “Adesso posso dirti (Fottiti)”

cassandra_raffaele

Il grande pubblico l’ha conosciuta durante la quarta edizione di X Factor e, nonostante non sia arrivata alle fasi finali del programma, è riuscita a ritagliarsi il suo spazio nel mondo della musica mettendosi in mostra come cantautrice tra il serio e il faceto.

Stiamo parlando della “cantora siciliana” Cassandra Raffaele che, archiviato il successo radiofonico del 2011 Cipria e rossetto (nella compagine della Maionchi “Non ho l’età“), ha finalmente dato alle stampe il suo album di debutto La valigia con le scarpe lo scorso gennaio.

Il secondo singolo estratto dal disco è Adesso posso dirti (Fottiti), sfacciato nel titolo e scanzonato nella melodia. Una fusione fra pop e indie-folk impreziosito dall’uso di uno strumento molto caro a Cassandra, l’ukulele. Il videoclip del brano sfrutta la moda del momento, il “selfie”, ed è stato realizzato dalla cantante con l’aiuto di fan e artisti amici che si sono messi in gioco in prima persona.

Ho pensato ad un video popolare, dove la gente fosse protagonista. E ho ritenuto che il linguaggio selfie, inteso come il ‘metterci la faccia’, fosse lo strumento più idoneo. Tanto più che io stessa ho un’indole molto selfie, intesa come artigianato musicale ‘fai da te’” – spiega Cassandra – “Utilizzarla al concept del video mi è venuta naturale. Ho così lanciato in rete l’operazione ‘I want your selfie’, attraverso i social, invitando tutti a realizzare un video utilizzando l’mp3 del brano in sottofondo, dando spazio alla propria fantasia. Abbiamo ricevuto i video più svariato, dalla ragazza pugile, al ragazzo seduto sul water. Dopo l’era del cinghiale bianco, l’era dell’acquario, il tempo delle mele, viviamo il tempo del selfie. E video selfie fu!“.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su:

  • luciana

    divertente, originale, provocatorio, intelligente, sgamato, ingenuo, ma realistico, contemporaneo,