Carlo Valente: dopo la candidatura alle Targhe Tenco 2018 e il Premio Amnesty parte con l’Agri Cool Tour

Carlo Valente

Oggi parliamo di Carlo Valente che, con il suo disco d’esordio Tra L’Altro è entrato nella cinquina per le Targhe Tenco 2017 e con il singolo Crociera Maraviglia, brano che tratta lo scottante quanto mai attuale tema migranti, ha conquistato il Premio Amnesty International Emergenti di Voci Per La Libertà.

Questo il biglietto da visita di Carlo Valente, cantautore classe 1990 originario di Rieti che si autodefinisce “cantautore nella vita e uomo sul palco” ma che anche aggiunge di stare lavorando per invertire l’ordine dei fattori.
Proprio in Carlo Valente è caduta la scelta di quest’anno che lo vede protagonista del Agri Cool Tour Festival 2018, originale format di concerti ideato creato e promosso da Isola Tobia Label, l’etichetta di Carlo Mercadante che già da tempo è dedito a promuovere questa attività.

L’idea, originale quanto unica, è quella di utilizzare gli ambienti rurali di campagna, normalmente casa di progetti agricoli, come trampolino di lancio per artisti emergenti e la loro nuova musica. Nata dalle dirette esperienze pregresse dello stesso Mercadante, il tour si sviluppa tra i più bei paesaggi d’Italia, tra Lazio, Piemonte, Sicilia, Friuli Venezia Giulia, Basilicata, Calabria e altri splendidi scenari della nostra penisola, “per unire la semplicità di un concerto acustico alla genuinità dei sapori del territorio”.

Carlo Valente, fisarmonicista, pianista, chitarrista e cantautore si può considerare un artista contemporaneamente romantico ma allo stesso tempo eclettico; irriverente ed anche ironico. Nel suo modo di comporre molto intimo e nostalgico spesso tratta gli importanti temi sociali della nostra attualità, tramite i quali non nasconde la volontà di esprimere la sua personale opinione.

Cresciuto a stretto contatto con la sua fisarmonica, è all’età di diciassette anni che scopre la sua vocazione cantautorale ed inizia a scrivere i suoi primi testi, avvicinandosi al pianoforte prima ed alla chitarra poi. Nel 2014 fa il suo esordio con l’EP dal titolo COLLEzioni ed inizia ad esibirsi dal vivo in piccoli circoli d’Italia.
Le sue canzoni lo portano a ricevere i primi riconoscimenti, quali il “Miglior Testo” al Premio Bindi 2015 (con il singolo Tra L’Altro) e la vittoria del premio Duel-cantautori a confronto. Arriva inoltre alle fasi finali al Premi De Andrè, al Premio Bertoli e al Festival Botteghe d’Autore 2015.

Queste i primi appuntamenti del Agri Cool Tour:

– 14 Luglio – “Il Merangolo” Rieti (Lazio)
– 18 Luglio – “B&B Myricae” Cuneo (Piemonte)
– 19 Luglio – “Agriturismo Casa Rossa ai Colli” Udine (Friuli Venezia Giulia)
– 25 Luglio – “La casa sulla roccia” Enna (Sicilia)
– 3 Agosto – “Agriturismo La Bontà” Muro Lucano (Basilicata)
– 4 Agosto – “Centro operativo dell’associazione di volontariato La Goccia” Vibo Valentia (Calabria)

 

  Inizio a scrivere circa 10 anni fa cimentandomi in racconti brevi, prevalentemente in stile thriller/horror perchè è ciò che leggo ed è ciò che mi piace leggere (Stephen King, Dean Koontz, Donato Carrisi, Giorgio Faletti...) Nel 2010 nasce così "Il Gatto", pubblicato dalla casa editrice Albatros. Seguono altri racconti brevi e nel 2010/2011 un secondo romanzo, "La Nebbia Di Pontevecchio", che è tutt'ora inedito. Negli ultimi due anni decido invece di cimentarmi in poesie, per lo più ispirate e contaminate dalla musica che ascolto.