CAMILLA PRATESI pubblica il singolo “Ricordami così” e tenta l’ingresso ad AMICI

camilla pratesi

Lo scorso 5 luglio è entrato in rotazione radiofonica Ricordami così, nuovo singolo della giovane cantante emergente Camilla Pratesi, una canzone scritta dalla giornalista e autrice Francesca Lippi le cui musiche sono state composta da Luca Lastilla.

Ricordami così è un pezzo energico, positivo le cui sonorità sono state create appositamente per il periodo estivo e si adattano alla voce di Camilla, ragazza poliedrica e dalle sfumature vocali che le permettono di spaziare nell’interpretazione di una vasta gamma di stili musicali.

Originaria di Calenzano in provincia di Firenze, Camilla Pratesi, dopo aver portato a termine gli studi ha partecipa a diversi concorsi per poi iniziare a calcare i palchi di diversi locali facendosi le ossa con il live.
Durante uno di questi concerti conosce il cantautore Luca Lastilla con il quale inizia a collaborare ad un progetto discografico. Ricordami così arriva dopo la pubblicazione nel 2015 del primo singolo Indietro il sogno. Attualmente la cantante è impegnata in serate live dove è accompagnata dal chitarrista Matteo Bertozzi con il quale partecipa come ospita fissa al programma Scusate l’interruzzione in onda su Radio Geronimo Web.

Proprio in queste settimane Camilla ha tentato le selezioni per entrare nella scuola di Amici, mentre nel prossimo futuro prevede di partire in tour con una band vera e propria affiancandosi ad un’altra cantante toscana di cui vi abbiamo parlato nelle scorse settimane qui, Sara Borgogni.

camilla pratesi

 

  Inizio a scrivere circa 10 anni fa cimentandomi in racconti brevi, prevalentemente in stile thriller/horror perchè è ciò che leggo ed è ciò che mi piace leggere (Stephen King, Dean Koontz, Donato Carrisi, Giorgio Faletti...) Nel 2010 nasce così "Il Gatto", pubblicato dalla casa editrice Albatros. Seguono altri racconti brevi e nel 2010/2011 un secondo romanzo, "La Nebbia Di Pontevecchio", che è tutt'ora inedito. Negli ultimi due anni decido invece di cimentarmi in poesie, per lo più ispirate e contaminate dalla musica che ascolto.