CAME FROM NEVERLAND: ecco “Metà più uno” nuovo brano della giovane rock band (VIDEO)

came_from_neverland

All Music Italia vi parla oggi con molto piacere della nuova tappa di un percorso artistico che pochi mesi fa si affacciava sulla scena dalla nostra Officina del Talento. Stiamo parlando del gruppo dei Came From Neverland, rock band emergente di base all’Isola d’Elba, che ha da poco lanciato il brano Metà più uno, accompagnato da un video ufficiale, che con il brano I wanna be a brave (presentato a giugno proprio sul nostro portale) raggiungono le piattaforme digitali, con un mini EP.

Una band giovanissima che a due anni dalla formazione propone una canzone che rappresenta un punto di svolta stilistica. Come raccontavano nell’intervista rilasciata alla nostra Officina del Talento (leggi QUI)  i loro inizi erano legati a produzioni musicali anglofone, lasciando una porta aperta all’italiano che viene ora attraversata con Metà più uno. Un brano dalla forte impronta positiva, un ritmo trascinante affiancato da un testo che sprigiona la giovane energia del gruppo, in un inno che pare una revisione in chiave moderna del “carpe diem”, un invito a godersi ogni momento della vita, cercando di esiliare le preoccupazioni. Un messaggio che diverte e fa riflettere, in un pezzo semplice e proprio per questo riuscito e ben realizzato, che conferma il potenziale della band, con la prova del pezzo in lingua madre ampliamente superata. Il brano è accompagnato da un video ufficiale, realizzato nelle scorse settimane con la casa di produzione Onizukafilms.

 

 

Un video che ci presenta i volti dei giovani componenti del gruppo, nella dimensione a loro più congeniale, quella del palco con gli strumenti in mano, affiancando a queste immagini il racconto ij frammenti visivi di un incontro, un ragazzo e una ragazza, un incontro casuale e che si concretizza nel pieno spirito della canzone.

I Came From Neverland sono una rock band dell’Isola d’Elba, formata da cinque ragazzi: Federico Pavia alla voce, Filippo Ridi alla chitarra e cori, Francesco Ridi alla chitarra ritmica, Andrea Mazzei al basso e Alessandro Giannelli alla batteria. Una realtà musicale nata a inizio 2013 ed evolutasi sino alla prima grande occasione, l’incisione di I wanna be a brave, presso gli studi della Maya Records, etichetta che opera proprio nello splendido scenario dell’Isola d’Elba.

Un gruppo giovanissimo che si rivolge ai giovanissimi, con l’ambizioso progetto di lanciare loro messaggi positivi, essenziali ad una generazione alla quale spetta l’ingrato compito di reggere un futuro basato su un discutibile presente. Uno stile musicale che nel collettivo ammorbidisce le influenze personali dei singoli componenti che spazia tra il metal e il rock, avvicinando queste atmosfere al buon pop.

Per conoscere meglio questa giovane e valida realtà musicale, potete collegarvi alla loro pagina ufficiale Facebook (QUI), seguirli su Twitter (QUI) o visionare il loro sito ufficiale (QUI).

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: