CAFIERO, determinazione ed energia per la svolta da solista: ecco “Feriscimi” (VIDEO)

cafiero_feriscimi

Vi presentiamo oggi una nuova proposta musicale che coincide con l’inizio di un percorso totalmente nuovo di un nome già noto ai lettori di All Music Italia e agli addetti ai lavori della scena musicale italiana.

Stiamo parlando di Salvatore Cafiero, che vi abbiamo presentato approfonditamente in occasione della sua proclamazione a Miglior Chitarrista dell’anno (leggi QUI) lo scorso ottobre e che oggi ritroviamo alle prese con il suo nuovo singolo intitolato Feriscimi, lanciato anche con un video ufficiale.

Il punto di partenza di una nuova vita artistica con un progetto che vede la figura di Salvatore Cafiero al centro della scena, la stessa che negli anni ha diviso in qualità di chitarrista con i nomi più importanti della musica italiana e che ora è pronta ad accogliere la sua musica, iniziando proprio da Feriscimi che anticipa un EP di inediti che vedrà la luce nei prossimi mesi.

Feriscimi porta al pubblico l’essenza del talento di Cafiero: dal suo pugno nascono sia testo che musica, per un brano realizzato con il produttore artistico Andrea Tripodi e registrato presso il Redbeats Studio di Milano avvalendosi – oltre che dell’immancabile chitarra dello stesso Salvatore – di grandi professionisti quali Valerio “Combass” Bruno al basso e Diego Scaffidi alla batteria.

Suoni e atmosfere selezionate e assemblate con cura, per presentare al meglio la struttura cantautorale di Salvatore Cafiero. Un brano ricalcare lo sviluppo della sceneggiatura di un film che nel caso avrebbe come soggetto la fuga da un ossessione. Una corsa senza tempo iniziata per allontanarsi da un ricordo troppo forte, perché : “Ogni luogo genera ricordi. Lui scappa da questi e ogni volta che il passato gli si ripresenta di fronte, spaventato ricomincia a correre…”

Il tutto è trasferito in immagine nel video diretto da Roberto Errico, pubblicato il 20 gennaio e capace di raccogliere in pochi giorni migliaia di visualizzazioni.

CAFIERO – FERISCIMI – VIDEO

Il modo migliore per iniziare un’avventura ambiziosa e supportata da determinazione e talento, le stesse caratteristiche che Gianluca Grignani ha voluto sottolineare nel presentare al suo pubblico il brano di Cafiero, suo storico chitarrista, attraverso un messaggio che condensa l’indole di questo debutto pubblicato sulla propria pagina Facebook:

«Questo è il video di “Feriscimi” primo singolo di “Cafiero” (mio chitarrista) ed è anche autore della sua musica e dei suoi testi! Gli faccio i miei migliori auguri per questa nuova partenza che affiancherà alla sua attività di musicista. Sono, e sarò, sempre dalla parte del talento, e lui ne ha! Rock on!».

CHI È SALVATORE CAFIERO

Salvatore Cafiero, noto chitarrista Salentino, classe 1978, vanta numerose esperienze musicali sia in Italia che oltre confine e una carriera ricca di riconoscimenti e collaborazioni importanti (DolceneraEmma Marrone, Gianluca Grignani, Eros Ramazzotti) alle quali ha contemporaneamente affiancato diversi progetti mirati su una produzione artistica che evidenziasse la sua individualità e le molte sfumature della
sua arte musicale, (Electric Voodoo Trio, Super Reverb, Suck My Blues). Tanti sono stati i riconoscimenti ottenuti in questi anni, a soli 20 anni apre concerti di noti artisti americani e viene considerato dalla rivista nazionale “Chitarre” come uno dei Migliori Chitarristi Emergenti del circuito Rock Blues.

Nel Luglio 2009 in occasione della settima edizione del Ruffano Trend&Blues Festival riceve il premio come Miglior Artista Emergente dell’anno. Ad Ottobre 2015 viene incoronato come il Miglior Chitarrista dell’anno, titolo raggiunto aggiudicandosi il contest indetto dal Mei 2015.

 

 

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: