“Buon compleanno OKUMUKI!” L’AURA festeggia i 10 anni del suo album d’esordio

LauraAbela2

Oggi, 22 aprile 2015, Okumuki il primo album di L’Aura festeggia 10 anni.
Era aprile del 2005 infatti quando il disco di questa cantautrice ai tempi emergente fece capolino nei negozi dando ufficialmente il via alla sua carriera discografica.

Per L’Aura è un anniversario importante, e per questo ha deciso di festeggiarlo con dei regali speciali per tutti i fan che l’hanno supportata in questi primi dieci anni di carriera .

LauraAbela1

A partire da oggi infatti L’Aura donerà ai suoi fan più intraprendenti delle speciali E-gift contenenti diverse chicche inedite estrapolate proprio dal periodo di lavorazione di quell’album.
Ma come fare a ricevere queste autentiche rarità? Tutto molto semplice:

Vi basterà iscrivervi alla newsletter di L’Aura cliccando qui e riceverete nella vostra casella di posta elettronica un pacchetto multimediale contenente del materiale inedito e, successivamente, anche qualche estratto del suo nuovo progetto musicale in uscita prossimamente.
Il nuovo disco di L’Aura infatti è ormai pronto…. registrato durante il 2014 fra le colline toscane, Milano e Cremona, è stato prodotto da Simone Bertolotti (già al lavoro in passato con Laura Pausini, Elisa, Giusy Ferreri, Eros Ramazzotti, Niccolò Agliardi, Gianluca Grignani e Loredana Bertè tra gli altri) e mixato agli Electric Lady Studios di New York da “un certo” Michael H. Brauer. Un signore che ha lavorato per nomi come Coldplay, Rolling Stones, Bob Dylan, John Mayer e Aretha Franklin giusto per citarne qualcuno.
Per ora poco è dato sapere su questo nuovo disco della cantautrice se non che sarà un concept album ispirato agli anni ’60 e 70.

Ecco come L’Aura ha presentato questa speciale celebrazione:

Quelle personcine matte e meravigliose che hanno comprato il mio primo disco sono il fulcro del mio passato e lo sguardo del mio futuro: a loro devo tanto di ciò che sono diventata artisticamente e umanamente, e voglio ringraziarli per tutto l’affetto che mi hanno dimostrato negli anni. Inizialmente ho guardato Facebook con un po’ di diffidenza, perché sono una persona molto riservata, ma col tempo ho capito che è la via più immediata per tenermi sempre in contatto con tutte le persone che mi son state vicino in questi ultimi dieci anni, ed è anche il modo che ho per farmi conoscere meglio oggi, quando non parlo attraverso le mie canzoni”.

Tornando ad Okumuki ci fa piacere ricordare qualche informazione in più su questo importante album: composto dalla stessa L’Aura insieme a Dan Fries (in alcune tracce), ne vennero estratti singoli di successo quali Radio Star, Today, Una favola e Domani. Il tutto con la produzione di Enrique Gonzalez Müller.
Venne ristampato nel 2006 in occasione della prima partecipazione della cantante al Festival di Sanremo con il brano Irraggiungibile e, in questa seconda versione, vennero aggiunti alla tracklist la cover di Life on Mars di David Bowie e due inediti: Degli alberi e Dar Lin. Okumuki stazionò nella top 100 Fimi per ben 13 settimane guadagnando un disco d’oro.
L’album prende il nome dalla parola giapponese che indica la parte più interna della casa.

okumuki_copertina

Le foto di L’Aura sono scatti di Marco Falcetta

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su: