BOOMDABASH: fuori ora PORTAMI CON TE, il nuovo singolo (RADIO DATE)

BOOMDABASH

Arriva oggi, venerdì 10 giugno, in tutte le radio Portami con te il nuovo inedito dei salentini Boomdabash, prodotto per Soulmatical dal duo Takagi‐Ketra. Un pezzo dancehall dal sapore reggaeton, una canzone sull’amore, centrata sulla storia di due ragazzi che decidono di lasciarsi tutto alle spalle e fuggire lontano per ricostruire le proprie vite, senza preoccuparsi di cosa il futuro riserverà loro.

Un traccia che ha tutte le carte in regola per diventare una hit dell’estate 2016 anche grazie al nuovo video, sempre in uscita oggi, per la regia di Mauro RussoCalibro 9.

Portami con te sarà uno dei pezzi che i Boomdabash porteranno live sui palchi di tutta la penisola nel nuovo Portami in Tour, che partirà il prossimo 18 giugno e di cui annunciamo di seguito le prime date confermate del calendario in continuo aggiornamento.

BOOMDABASH – PORTAMI IN TOUR

18 GIUGNO | Isola Polvese (Pg) ‐ Festa Europea della Musica
25 GIUGNO | Campobasso ‐ Blue Note
01 LUGLIO | Napoli ‐ Ippodromo di Agnano, Newroz Festival
02 LUGLIO | Gallipoli (Le) ‐ Parco Gondar
22 LUGLIO | Gorla Maggiore (Va) ‐ Distillati Sonori
23 LUGLIO | Senigallia (AN) ‐ Mamamia
11 AGOSTO | Vieste (FG) ‐ Mistral
27 AGOSTO | Milano ‐ Magnolia

Infine vi ricordiamo che la cover di Portami con te è stata realizzata dallo street artist connazionale dei Boomdabash, Millo, i cui lavori possono essere ammirati in tutto il mondo, da Milano a Roma a Torino, passando per Londra, Parigi e Rio de Janeiro.

BOOMDABASH – PORTAMI CON TE – VIDEOCLIP

“Ti porterò via dove il sole non muore
Dove non c’è niente da perdere
Se non troveremo più nuove parole
Ci basta uno sguardo per credere

Se niente dura per sempre
Corri che il tempo non ci aspetterà
Non sarai mai così distante
Un filo di voce ti raggiungerà.”

 

  Una mente intuitiva e razionale per un corpo istintivo e cosmopolita. Italo-tedesca trapiantata a Milano since 1991, imparo a scrivere prima ancora di camminare: inizio ad usare di nascosto la macchina da scrivere di mia nonna e battuta dopo battuta capisco che quel tic-tic-tic sarebbe diventato il mio suono preferito. Intraprendo la carriera universitaria in ambito comunicativo-giornalistico per perseguire il mio sogno. Cresciuta a pane e rock'n'roll da una mamma hippy approdo ad All Music Italia nel maggio 2015. Una biondina cinica e determinata un po’ Carrie Bradshaw, un po’ Miss Fletcher.
segui su: