BIAGIO ANTONACCI nuovi live in attesa dell’album in uscita a novembre

Biagio antonacci

Si aggiungono nuovi appuntamenti live per il tour 2017/2018 di Biagio Antonacci. Il cantautore tornerà entro fine anno con un disco di inediti.

Negli scorsi giorni il Biagio è stato ospite dei Wind Music Awards dove ha confermato la data di uscita del nuovo album, il 10 novembre 2017 per Iris/Sony Music Italia.

Sempre dal palco dei prestigiosi riconoscimenti di Rai 1 Antonacci ha annunciato tre nuovi appuntamenti live che si aggiungono al fitto calendario del suo tour. A grande richiesta raddoppiano le date di Acireale del 30 dicembre, quella di Bari del 9 gennaio e quella di Padova (27 gennaio).

Ecco il calendario completo:

Venerdì 15 dicembre 2017 – Firenze (Nelson Mandela Forum)
Sabato 16 dicembre 2017 – Rimini (105 Stadium)
Lunedì 18 dicembre 2017 – Lugano (Pala Resega)
Martedì 19 dicembre 2017 – Genova (105 Stadium)
Giovedì 21 dicembre 2017 – Torino (Pala Alpitour)
Mercoledì 27 dicembre 2017 – Pescara (Pala Giovanni Paolo II)
Venerdì 29 dicembre 2017 – Acireale (Pal’Art Hotel)
Sabato 30 dicembre 2017 – Acireale (Pal’Art Hotel) NUOVA DATA
Lunedì 8 gennaio 2018 – Bari (Pala Florio)
Martedì 9 gennaio 2018 – Bari (Pala Florio) NUOVA DATA
Sabato 13 gennaio 2018 – Eboli SA (Pala Sele)
Martedì 16 gennaio 2018 – Reggio Calabria (Palasport)
Venerdì 19 gennaio 2018 – Perugia (Pala Evangelisti)
Sabato 20 gennaio 2018 – Livorno (Modigliani Forum)
Martedì 23 gennaio 2018 – Pesaro (Adriatic Arena)
Mercoledì 24 gennaio 2018 – Mantova (Pala Bam)
Venerdì 26 gennaio 2018 – Padova (Kioene Arena)
Sabato 27 gennaio 2018 – Padova (Kioene Arena) NUOVA DATA

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

Biagio Antonacci tra l’altro negli scorsi giorni è comparso per chiacchierare con i suoi fan in una diretta Facebook. Dopo aver intonato la celebre La Canzone di Marinella di Fabrizio De André l’artista si è aperto con i suoi fan per una riflessione sulla situazione del cantautorato oggi in Italia, affermando di essere un po’ deluso dalla facilità con cui viene usata nella musica di oggi l’etichetta di cantautore…

De Andrè è un nobile cantautore, un vero cantautore perché oggi questa voglia di definirsi cantautore, senza voler fare polemica, è gettata lì così, ormai basta scrivere una canzone con altri 10 o altri 15 per essere chiamato cantautore. Il cantautore è colui che prende la chitarra, prende un pianoforte anche senza sapere la musica e scrive una canzone da solo. Non è colui che scrive insieme ad altre 4, 5 persone una frasina e poi risulta nella firma siae che anche lui è un cantautore. Non è un cantautore quello che scrive una frase, è un cantautorino. Per carità, tanto di cappello, ma il cantautore è colui che da solo riesce a fare una canzone. La gente purtroppo non sa questi piccoli dettagli e definisce cantautori anche quelli che non lo sono. Non regaliamo questa parola d’onore meravigliosa che è cantautore alle persone che non lo sono, magari eccellenti cantanti ma che la medaglia di cantautore non devono mettersela.

Se mi domandate “te chi sei?”, io sono un cantautore perché ho scritto parole e musica di tutte le mie canzoni, forse solo lo 0,4% non è scritto da me.

 

  
segui su: