BABY K: arriva “Light it up (Ora che non c’è nessuno)” il duetto con MAJOR LAZER

babyk

Un anno d’oro per Baby K. La rapper di Roma Bangkok sta ottenendo tantissime soddisfazioni.

Il brano in coppia con Giusy Ferreri, dopo aver conquistato l’Italia con sei dischi di platino per oltre 300.000 copie vendute, ha superato i confini nazionali finendo nelle classifiche ufficiali di vendita e/o iTunes in Francia, Spagna, Svizzera, Finlandia, Belgio, Germania, Svezia e altri paesi.

Le due ragazze hanno anche presenziato ultimamente a due eventi promozionali dal vivo in Spagna e in Francia.

Dal 18 febbraio Baby K continuerà la sua avventura “internazionale”. Sarà infatti pubblicato il 18 marzo il singolo Light it up (Ora che non c’è nessuno), versione per il mercato italiano della hit di Major Lazer, progetto musicale di dancehall elettronica del DJ e produttore discografico statunitense Diplo, successiva alla sbanca-classifiche Lean on.

Il brano sarà contenuto nella versione italiana di Peace is the mission, l’album di Major Lazer in uscita il 6 maggio.

Light it up ha già collezionato decine di milioni di visualizzazioni su YouTube. Ve lo riproponiamo in versione originale:

Baby K lo annuncia orgogliosa su Facebook:

HOT NEWS!🔥É UFFICIALE! Con enorme orgoglio condivido il post di Major Lazer.
I sogni di avverano ragazzi! Sarà una primavera/estate rovente.
Light it up!🔥‪#‎condividi‬

Dopo una settimana di fuoco ora ho il sorriso stampato in faccia così. Nuova avventura: Major Lazer feat. Baby K 🔥 ‪#‎Fiyah‬ ‪#‎fuckhaters‬‪#‎solitaItalia‬ ‪#‎18marzo‬ ‪#‎chenesanno‬

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: