Ecco come è nato “Astronauta” l’ultimo duetto di SILVIA CAPASSO con CESCO in vendita negli store musicali per Amatrice

silvia capasso

Silvia Capasso vive ancora… e la sua voce fa ancora del bene.
E´uscito infatti ieri in tutti i digital stores Astronauta, il duetto che vede il rapper Cesco affiancato dalla potente voce di Silvia, la cantante e concorrente di The Voice of Italy scomparsa qualche mese fa. Una canzone i cui ricavi andranno completamente per la popolazione di Amatrice.

All Music Italia ha contattato Lisa, compagna di Silvia, per farsi raccontare la serie di splendide coincidenze che hanno dato vita a questa canzone.

silvia capasso

Astronauta nasce a maggio del 2016 ed è un brano che racconta il viaggio aleatorio di un uomo che vaga nelle rovine del suo inconscio convinto di essere un’astronauta alla ricerca del suo amore perso, chissà dove, in quale angolo dell’ universo.
Dopo varie session in studio la canzone prende sempre più forma e i due presentano ad Agosto il progetto inedito a Roma nel locale Stazione Birra ricevendo approvazione dal pubblico e dagli addetti ai lavori presenti. Il brano sarebbe dovuto essere lanciato nel 2017…
Ecco le parole di Cesco:

Dopo il misterioso accaduto, per giorni sono stato in silenzio incapace di piangere, incredulo e con lo stomaco dolente, come un pugno all’improvviso avvolto da domande e pensieri.. A oggi so di avere una canzone “L’astronauta” che nessuno conosce, di cui Silvia si era innamorata e che io ho gelosamente custodito come un tesoro prezioso.. ma questo tesoro non puo essere solo mio, la voce di Silvia è dei suoi cari, della sua città, del suo pubblico.. e allora l’astronauta deve decollare e raggiungere lo spazio e l’anima di chi avrà voglia di ascoltarla.

silvia capasso

Astronauta è in vendita in tutti i digital stores a partire dal 12 marzo mentre il videoclip sarà online dal 15 marzo.

Come vi dicevamo in apertura All Music Italia ha raggiunto Lisa, la compagna di Silvia e attraverso di lei scopriamo come è nato questo duetto tra Silvia Capasso e Cesco

“Vorrei raccontare al meglio questa strana storia ma non credo di riuscire a farlo.
Vorrei parlare di caso ma in realtà non ci credo più ormai. Credo che si possa parlare di universo e di vite che si legano, appese e sospese, vuote e sovrapposte.
Questa canzone è nata un anno prima che Francesco conoscesse Silvia. Questa canzone parla di una donna che non c’è più.
Silvia non amava il genere rap eppure ascoltato il pezzo disse subito di si ed il brano un mese dopo era pronto.
Dopo la scomparsa di Silvia Francesco ha deciso di lasciarlo in un cassetto ma al funerale, quando l’ho visto, l’ho abbracciato e gli ho detto: “Ti prego, fai uscire Astronauta“.

Astronauta non è un racconto . Astronauta è un viaggio. Astronauta è l’esperienza di vivere un cammino che nella realtà non avrà fine, mai.
“L’ Astronauta” vive dentro al cuore delle anime che sanno ascoltare e capire quello che l’universo ha per loro.
Ascoltare Astronauta è un viaggio necessario, per avere la consapevolezza che con il dolore ci si deve convivere, che il dolore aiuta ognuno di noi ad imparare a sopravvivere.
Conoscere Francesco è stato un messaggio arrivato da un posto nascosto, che non fa parte della terra.
Un’anima bella insomma.
Scrivere questa “partenza” un anno prima di conoscere Silvia, non è un caso ma sembra comunque irreale la sensazione che parli poi, del suo di viaggio.
Non parla di lei, non si conoscevano nemmeno ma l’universo ha voluto che si incontrassero e che Silvia facesse parte della magia di un astronauta che, in realtà, stava già partendo.
Le sono bastati pochi attimi, ascoltandolo, per capire che era giusto farne parte.
Cosi è stato.Adesso parlare di dare un significato al testo, sembra impossibile ma nella realtà diventare un Astronauta fa parte di noi
Lisa”.
silvia capasso
Noi di All Music Italia abbiamo già scaricato Astronauta dagli store di musica digitale e, ovviamente, invitiamo anche tutti voi a farlo.

ASTRONAUTA – TESTO

Sono pronto a decollare
è pronta l’astronave
ti vengo a cercare non so ancora dove andare per pianeti nello spazio
come quello che hai lasciato
un vuoto non si colma con al fianco qualcun altro
“Se un giorno non mi trovi guarda alla destra di Orione” mi dicevi dopo aver fatto l’amore
ora ho i cerchi alla testa
come Saturno
come fiori di Settembre che si addestrano all’autunno
Qui è come in un film e se la vita dura un giorno ritornerò più vecchio ma non dormirò più solo sto venendo a prenderti ma è buio, accendi un faro
non c’è odore di Chanel solo di polvere da sparo
sarà che nei tuoi occhi c’ho visto l’universo e a forza di guardarli poi ci sono finito dentro
t’insegnerò a volare anche se non so volare
ti ruberò alle stelle e salirai sull’astronave

IL DESTINO CHE E’ IN NOI IN UN RESPIRO
IO TI RESPIRO NON SO DOVE SEI DISTANTE DA ME

A volte è come stare sospeso tra due poli a volte è meglio andare e rimanere soli siamo polvere nel cielo fatti di costellazioni senza gravità non hanno più peso gli errori
Ogni giorno ho combattutto e fatto a botte con il cielo è lui che ti ha rapito e messo dentro un buco nero in città non è lo stesso da quando sei partita t’immagino che torni tipo effetto calamita
Non sai che cosa provo e non riesco più a spiegarlo verrò lassù con te
balleremo nello spazio
sono sbarcato su un pianeta ma è quello sbagliato sono da solo in questo posto
e appare abbandonato
sarà che insieme a te non ho paura alcuna
è come se un raggio di sole diventa chiaro di luna e prima o poi ci rivedremo ad ogni costo
ti porterò con me …in tasca …in una foto

IL DESTINO CHE E’ IN NOI IN UN RESPIRO
IO TI RESPIRO
NON SO DOVE SEI DISTANTE DA ME

AGGIORNAMENTO

Ecco il videoclip ufficiale del singolo…

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su: