ARTUNE: le opere d’arte raccontate attraverso le Playlist dei big della canzone

Artune1

Sarà la piattaforma Spotify ad ospitare Artune, un progetto innovativo ed affascinante nato dall’estro creativo di Frankie Hi-nrg MC e da Materie Prime Circolari Snc. Largo ad una nuova forma di narrazione che coinvolge arte, musica e web, in un cocktail scelto per presentare in maniera inedita una serie di opere d’arte.
Un’iniziativa che porterà sulla popolare piattaforma di streaming musicale una serie di appuntamenti imperdibili, tanto per i concept realizzati quanto per i nomi coinvolti, personalità di spicco della scena musicale italiana impegnati a realizzare esclusive playlist abbinate a commenti inediti per raccontare le opere d’arte scelte.
Andiamo a scoprire chi farà parte di questa singolare operazione…

Tra gli artisti coinvolti Fiorella Mannoia, Niccolò Fabi, Caparezza e lo stesso Frankie Hi-Nrg MC, chiamati a costruire attorno ad un’opera d’arte una playlist di 5 brani che sappia raccontare il quadro e le proprie caratteristiche, abbinato ad un breve commento in voce che ne accompagni l’ascolto e ne esalti la personale impronta data dagli artisti.

L’opera scelta per il debutto di Artune, previsto per Luglio, è L’Ortolano di Arcimboldo, opera d’arte che ha ispirato Foody, la mascotte di Expo 2015, attualmente ospitata presso il Padiglione Italia, un quadro che i primi di Settembre tornerà al Museo Civico Ala Ponzone di Cremona, dove avrà luogo L’Arcimboldo Sonoro, un grande evento di musica e spettacolo.

Artune88

Un evento che in occasione del rientro della tela in museo e grazie al WI-FI gratuito,  darà la possibilità di ascoltare Artune anche di fronte all’opera, tramite il proprio smartphone (munito di auricolari), vivendo così ancora più intensamente il percorso suggerito dagli artisti ospiti.

Artune si presenta quindi come un’inedita audioguida, capace di avviare una serie di percorsi emozionali che incuriosiranno e guideranno il pubblico, partendo proprio dalla prima opera, quella de L’Ortolano, suggerendo spunti e visioni attraverso il linguaggio universale della musica.

Un concetto ambizioso e quello di utilizzare la musica come veicolo per la conoscenza dell’arte, che rende Artune uno strumento inedito di divulgazione culturale, utilizzatore di una forma d’arte per promuoverne un’altra, lasciando che le emozioni trasmesse dalla musica guidino l’ascoltatore verso l’arte.

Non ci resta che attendere pochi giorni e goderci attraverso Spotify i frutti di quest’impresa che vedrà Radio2 come media partner ufficiale.

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: