Artisti Uniti contro il Cancro Vol. 1: nella compilation anche LEVANTE e MARIA ANTONIETTA

levante_mariantonietta

Quando la musica diventa mezzo per far del bene non possiamo non diventare con piacere orgogliosi amplificatori. Da oggi, 24 marzo, è disponibile Artisti uniti contro il cancro – Volume 1, compilation realizzata dall’etichetta Vittek Records di Perugia il cui ricavato sarà devoluto all’Associazione umbra per la lotta contro il cancro per realizzare il Progetto arti e terapie integrate.

35 brani selezionati grazie all’aiuto di molteplici etichette discografiche italiane, che vede la partecipazione di due esponenti di rilievo della scena indipendente nazionale, le cantautrici Levante e Maria Antonietta. Felici di vedere in tracklist anche An Electronic Hero, che All Music Italia vi ha presentato qualche giorno fa nello spazio dedicato alle Nuove Proposte.

Ecco la copertina realizzata da Lloyd Morgan e di seguito la tracklist della compilation, disponibile su Bandcamp cliccando QUI:

artistiuniticontroilcancro

1. Levante – Le margherite sono salve
2. Maria Antonietta – Tra me e tutte le cose
3. Davide Vettori – Ho anch’io un amore (Vector Rmx)
4. Testaintasca – La musica (mi piace tanto)
5. Progetto Panico – Frankie Monocchio
6. Michele Maraglino – I Miei Coetanei (feat. The Rust and The Fury)
7. Earth Beat Movement – Lovely Smile
8. Sula Ventrebianco – Cornelio
9. Il Sindaco – Cose di casa
10. Captain Mantell – First easy come then easy go
11. K-Panic – Panic Station
12. Mandrake – Mom & Dad
13. Organima – Occhi
14. Lucy Van Pelt – L’instabile
15. An Electronic Hero – Sun
16. La Gare – Down to Mexico
17. Mezzala – Un progetto come un altro
18. Lukasz Mrozinski – Percezioni finissime
19. Laik-Oh! – Secoli di stragi
20. Juggy – Resto con me (feat. Michi)
21. Deerive – Amavo la nebbia
22. Gunash – Paper Dolls (feat. Rami Jafee)
23. Ottodix – Post
24. HAL – White Light
25. H.U.G.O. – Missy Jekyll
26. Kamal – La bacchetta magica
27. Jenni Gandolfi – Di notte
28. Frank Sinutre – Mamondo
29. Maria Rita D’Amico – Il mio cuore d’estate
30. Mastice – Animale
31. Silvano Staffolani – …da quando ti ho dimenticata
32. RottturaNetta – L’amore fugge
33. Maximo Prod. – Love is this
34. Selvana – The Weird Ones
35. Syllarx – H1015

I laboratori di Arti terapie Integrate si propongono i seguenti obiettivi:

– Mobilitare le risorse interne dell’individuo attraverso l’attivazione del processo creativo
– Offrire uno spazio di cura in cui il paziente possa esprimersi liberamente sia con la parola che con i linguaggi artistici
– Rompere l’isolamento in cui spesso il paziente si ritrova
– Stimolare l’elaborazione dei contenuti emotivi connessi al difficile percorso della malattia oncologica
– Creare una rete affettiva di ascolto, comprensione e sostegno
– Dare spazio e contenimento all’angoscia di morte

Il servizio è stato attivato dall’Associazione umbra per la lotta contro il cancro nel maggio 2006 ed è completamente gratuito. La conduzione è affidata alla dottoressa Giuliana Nataloni, affiancata dalla musicoterapeuta Marilena Civetta. Circa 20 tirocinanti tra medici, psicologi, musicoterapeuti, arteterapeuti, danzaterapeuti e counselor collaborano con la dottoressa Nataloni Nell’anno 2013 il costo che l’Aucc ha dovuto sostenere per il mantenimento del Servizio di Arti Terapie Integrate è stato di 15.000 €, per questo motivo ogni azione rivolta a raccogliere fondi per il mantenimento di questo servizio è fondamentale. Grazie a questo servizio i pazienti oncologici traggono ottimi benefici per la salute fisica e mentale, come anche compliance ai trattamenti antineoplastici.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: