ARISA: impegnata anche in studio, annuncia il Gran Finale del “Se vedo te Tour”

SEVEDOTETOUR

Lo scorso 18 ottobre Arisa è stata ospite dell’associazione Oxfam Italia, e ha calcato il palco del Nelson Mandela Forum (Firenze) per cantare in favore della lotta alla fame nel mondo e per la salvaguardia dei diritti delle persone affette da sindrome di down (Leggi QUI!).
Un concerto live, quest’ultimo, preceduto da numerose tappe del suo trionfale Se Vedo Te Tour.

Partito ad aprile, subito dopo la vittoria all’ultimo Festival di Sanremo, il tour di Arisa sta per volgere al termine. Per l’occasione l’eclettica artista tornerà il 9 dicembre a Roma all’Auditorium Parco della Musica e il 13 dicembre a Milano al Teatro Dal Verme, dove lo spettacolo fu presentato in anteprima.

SEVEDOTETORUGRANFINALE

Per il Gran Finale del suo Se Vedo Te Tour, la cantante 32enne tornerà ad interpretare i suoi più grandi successi, come La Notte e Meraviglioso amore mio, fino a giungere alle hit dell’ultimo album, come Controvento (canzone vincitrice dell’ultimo Festival di Sanremo), Quante parole che non dici e l’ultimo singolo La cosa più importante.

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

Impegnata nelle prove per i due importanti live finali della sua tournée, a Grazia.it, la cantante ha dichiarato di essere anche impegnata, tra un ritaglio di tempo e l’altro, in studio per la registrazione di nuove canzoni.
Non riesce proprio a stare ferma Arisa, che fresca della certificazione oro per il singolo digitale Fragili in duetto con i  Club Dogo (brano tra i più ascoltati del momento su Spotify e tra i più ricercati su Shazam), dopo averla sostenuta con un tifo sfegatato, non molte ore fa, ha anche festeggiato la nomina della sua amata Matera a Capitale Europea della Cultura.

 

Foto di copertina by Arianna Carotta

 

  Laureato in “Arti e Scienze dello spettacolo”, attualmente frequento il Corso di Laurea Magistrale “Professioni dell’Editoria e del Giornalismo“. Grande appassionato di TV e Musica non mi perderei un Festival di Sanremo per niente al mondo. Prediligo il pop italiano e mi appassionano gli artisti emergenti. Domani vorrei essere un giudice di X-Factor. Scrivere è quello che mi riesce meglio. Segretamente aspirante paroliere.
segui su: