Area Sanremo: GIUSY FERRERI in commissione. Dov’è finita SYRIA? (AGGIORNAMENTO)

giusysyria

Lo scorso 19 settembre vi annunciammo che la commissione di Area Sanremo, il concorso attraverso il quale due giovani artisti saliranno sul palco dell’Ariston nella categoria Nuove Proposte, sarebbe stata composta da Mogol, Dargen D’Amico e Syria, guidati dal capo commissione Roby Facchinetti. Notizia rilanciata da svariate testate online e non.

Nella giornata di ieri però è arrivata la “smentita”… sebbene non ufficiale. È il fan club ufficiale di Giusy Ferreri a dare notizia che la cantante siciliana, esplosa grazie a X Factor, entra a far parte della commissione di valutazione assieme a Roby Facchinetti e Dargen D’Amico.

Dov’è finita Syria? Svanita nel nulla. Nessuna comunicazione ufficiale è arrivata dalla cantante tramite i suoi canali social. Scelta personale dell’artista o decisione dell’organismo che presiede il Festival? Non è dato saperlo, al momento, ma la curiosità di capire cosa sussiste dietro quest’uscita di scena è tanta… 

E per chi si chiede dove sia finito anche Mogol, la risposta è presto data. I tre “nuovi” commissari ascolteranno i 392 inediti presentati dai 477 iscritti (350 solisti, 21 duo e 21 gruppi) fino a lunedí 17 novembre, dopo di che solo 40 fortunati passeranno alle selezioni finali del concorso, previste nei primi tre giorni di dicembre e alle quali si aggiungerà anche il paroliere.

Dopo l’ulteriore step i commissari proclameranno gli 8 vincitori di Area sanremo che saranno poi sottoposti ad un’ultima audizione davanti alla commissione RAI, capitanata da Carlo Conti, che sceglierà i due più meritevoli per entrare in gara.

Fra i partecipanti tanti volti già visti sul piccolo schermo: Eleonora Crupi. Erika Mineo, Ylenia Morganti e Giacomo Paci da Amici, Davide Papasidero, Chiara Ranieri, Enrico Nordio, Valerio De Rosa e Antonio Marino da X Factor, Elisabetta Gagliardi e Federica Marinari da The Voice of Italy mentre dall’ultima edizione del Festival di Castrocaro Erick Panini, Lidia Fusaro e Marco Leo.

AGGIORNAMENTO DEL 9 NOVEMBRE:

Syria ha da poco lasciato un messaggio sulla questione tramite la sua pagina Facebook:

syriaareasanremo

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: