AMICI 15: Eliminati i LA RUA ed ospite della puntata BIAGIO ANTONACCI

amici 15

L’ottava puntata del Serale di Amici 15 si apre, come sempre, sulle note della sigla di questa edizione I lived, cantata dai quattro direttori artistici Emma, Elisa, Nek e J-Ax. Il numero dei concorrenti è oramai esiguo, e se la squadra bianca può contare ancora su ben quattro elementi (Lele, Elodie, i La Rua, Gabriele), la squadra blu dovrà fare affidamento sui suoi soli due componenti, il ballerino Ale e il cantante Sergio.

Per la sfida Chi Inizierà, giudicata dal piccolo Giorgio, i direttori artistici si sfidano in una prova “Cin cin”, in cui perde chi non riesce a bere cocktail improbabli dai gusti fortissimi. A perdere sono Emma ed Elisa, e a cominciare la manche sono quindi i Blu.

La prima manche si apre con il duetto tra il direttore artistico J-Ax e il cantante Sergio della squadra blu sulle note di Frank Sinatra. Per i bianchi, invece, la cantante Elodie si esibisce sulle note di Cuore di Rita Pavone, riuscendo a strappare il primo punto della partita.

Nella seconda prova ancora una volta il cantante Sergio per i blu, mentre i bianchi si affidano al ballerino Gabriele. Il punto va ai blu.

È il momento della terza prova, e a fare il suo ingresso in studio è il quarto giudice speciale di questa puntata, Biagio Antonacci. Per convincere il cantautore pugliese insieme alla giuria, i bianchi schierano la band La Rua, mentre i blu si affidano ad Ale e Sergio che si esibiscono in una prova comune sulle note di A Wonderful World di Louis Armstrong, su una splendida coreografia di Giuliano Peparini sul tema del bullismo. Il voto della terza prova è segreto.

Nella quarta prova Biagio Antonacci è il protagonista di una comparata tra bianchi e blu, e infatti insieme a lui cantano per i bianchi Lele (Iris), e per i blu Sergio (Quanto tempo e ancora). La giuria assegna il punto ai blu.

L’ultima prova della prima manche vede contrapporsi Elodie per i bianchi e Sergio per i blu nella cosiddetta e tanto attesa prova Morgan. Questa volta i due cantanti devono dimostrare di avere groove, e mentre Marco Castoldi si esibisce in una splendida performance di chitarra, i due allievi cantano tre canzoni a testa. La giuria preferisce l’esibizione di Sergio, il punto va ai blu.

Sommando i voti della terza prova, tutti a favore della squadra blu, la prima manche è vinta dalla squadra di Nek e J-Ax, e il candidato all’eliminazione per i bianchi è la Band La Rua.

Prima dell’inizio della seconda manche c’è l’intermezzo comico, ancora una volta affidato al gioco delle cabine che vede protagonisti Rudy Zerbi e la divertentissima Sabrina Ferilli, la quale si cimenta anche in uno scherzo telefonico a Luca Argentero, regalando un momento di grande leggerezza e divertimento al pubblico.

È già tempo della seconda manche, e la gara riparte con una sfida tutta di ballo. Gabriele per i bianchi e Ale per i blu. La giuria assegna il punto ai blu.

Nella seconda prova c’è la sfida tra quelli che sono considerati all’unanimità i candidati più forti per la vittoria finale del programma, Elodie e Sergio, i quali si esibiscono sui loro rispettivi inediti Un’Altra Vita e Big Boy. Il punto va a Sergio.

Per la terza prova i bianchi si affidano al cantante Lele il quale si esibisce in una struggente versione de Le tasche piene di sassi, mentre i blu schierano il ballerino Ale. C’è una piccola polemica innescata proprio dal cantante dei bianchi Lele, il quale lamenta di non aver ricevuto abbastanza critiche costruttive dalla giuria, la quale, però, conferma e ribadisce la grande stima che ha nel giovanissimo cantautore napoletano, e la questione sembra chiudersi lì. Il voto è segreto.

Prima della quarta prova fa il suo ingresso in studio l’imitatrice Virginia Raffaele la quale si cimenta in un altro dei suoi cavalli di battaglia: Ornella Vanoni. Dopo un divertente duetto con J-Ax sulle note della parodia di Maria Salvador, può ricominciare la gara.

La penultima prova della serata vede contrapporsi non più gli allievi, ma direttamente i coach delle due squadre, e più precisamente Elisa per bianchi e Nek per i blu, i quali presentano i loro nuovi singoli Love me forever e Uno di questi giorni. La giuria assegna il punto a Elisa.

Nell’ultima prova i blu si affidano al canto di squadra, ed è questo uno dei momenti più esilaranti della serata, con anche la conduttrice Maria De Filippi che si cimenta in un ballo con il cantante Sergio. Mentre i bianchi contano su Elodie che si esibisce in una elegantissima ed efficace prova sulle note di Burn che strappa gli applausi anche degli avversari della squadra blu anche grazie allo splendido arrangiamento della coach Emma. Il punto va ai blu.

Anche la seconda manche, un po’ a sorpresa, è stravinta dai blu. Al ballottaggio con i La Rua ci finisce Lele il quale canta i suoi due inediti La strada verso casa e We will carry on, mentre i La Rua decidono di cimentarsi in due cover. Essendo due allievi della stessa squadra a scontrarsi, a votare per decidere chi resta in gara sono chiamati questa volta soltanto i professori della squadra bianca. A essere salvato è Lele, e i La Rua devono abbandonare il programma a un passo dalla finale.

C’è ancora tempo però perché Biagio Antonacci presenti il suo singolo Cortocircuito facendo ballare tutto lo studio, squadre comprese.

 

Luca Aveta per All Music Italia

 

  Nato a Napoli nel febbraio del '95, amo sin da adolescente il mondo della scrittura in generale, e in particolare scrivo articoli riguardanti cronaca, politica, sport e molto altro. Ho curato per qualche anno un blog su Fanpage.it e un blog personale, fino a quando, due anni fa sono sbarcato qui su All Music Italia. Seguo con particolare attenzione i talent show, nuova frontiera della musica in Italia e nel mondo, ma in generale ogni notizia che riguardi la musica mi fa drizzare le orecchie. Per il resto, amo più di ogni altra cosa il cinema, la letteratura e lo sport, ma sono in generale persona curiosa a 360 gradi. Credo di aver scritto abbastanza, e se mi viene altro in mente, ve lo farò sapere...