AMEN: il nuovo album di inediti di EMAN

copertina album

È uscito il 19 febbraio in tutti i negozi di dischi e in digital store Amen, il nuovo album di Eman, l’eclettico cantautore con uno stile unico sulla scena musicale italiana da milioni di views sul web. Per l’occasione lo avevamo intervistato QUI, rimanendo positivamente colpiti.

foto singolo amen senza scritta

Il progetto discografico di Emanuele Aceto, in arte Eman, include 10 brani inediti e 2 bonus track, oltre ai due singoli che hanno anticipato la sua pubblicazione Giorno e notte, brano dalla melodia e dal ritmo coinvolgenti, che ha inaugurato il percorso discografico con etichetta Sony Music e che mostra il lato più solare dell’artista e la title track Amen, pezzo intenso, profondo, caratterizzato da una spiccata originalità a livello testuale e musicale, vero e proprio biglietto da visita del cantautore catanzarese. Entrambe le canzoni sono firmate da Eman insieme a Mattia Masciari e mettono in luce non solo le straordinarie doti interpretative, ma anche il suo grande talento nella scrittura.

Un cantautorato originale quello di Eman, il suo repertorio spazia tra sonorità diverse ed è per questo difficilmente etichettabile, tra il pop e il rap, esplora mondi musicali spesso opposti tra loro come il raggae e il dark passando per l’elettro-rock, che si amalgamano alla perfezione con la musica d’autore contemporanea e d’ispirazione internazionale. Questa originalità compositiva incontra testi impegnati, spesso veicolo di messaggi di carattere sociale o di denuncia, ma anche ironici e provocatori. L’incontro di questi elementi da’ origine allo stile unico che contraddistingue da sempre il giovane artista.

Ma scopriamo qualcosa in più di questo promettente giovane cantautore: oltre un milione e mezzo di visualizzazioni su YouTube conquistati con le sue sole forze, un’anima in continuo fermento, come la sua terra – la Calabria – e un’attrazione per la musica e per la scrittura che lo accompagna da sempre. Eman è in grado di catturare il suo pubblico con il rap, il reggae e i suoi testi profondi, impegnati e mai banali.

Classe 1983, a soli 15 anni avendo già iniziato a scrivere e comporre le proprie canzoni forma la sua prima band, ma è senza dubbio l’incontro con Kuanito, all’età di 17 anni, a cambiargli radicalmente la vita: grazie ad una musicassetta che girava nello stereo dell’automobile, scopre la musica reggae in tutte le sue varianti, facendola diventare da quel momento la sua unica via d’espressione. In seguito inizia a frequentare in maniera assidua le dancehall cittadine e nazionali fino ad un altro importantissimo incontro con Andrea aka Mandi, in seguito al quale darà vita ad un nuovo SoundSystem: Pennywise.

Con il singolo Dammi da Bere, Eman irrompe definitivamente nella scena locale e si fa conoscere anche a livello nazionale: da qui parte la produzione di altre smashing hits come: Giorno e Notte, Spento, Via da Me e Jelouse ft Kuanito. Inizia da questo momento ad apparire sui palchi di Parma, Reggio Emilia, Milano,Bologna, Firenze, Roma, Campobasso, Siracusa, accompagnando il Sound Czion. Nell’estate 2009, sotto etichetta KuanShot Records, esce il primo album: …Come Aceto, interamente autoprodotto, con riddim di Tano, Skeggia, Easy B e Frisco Records. Nel 2010 escono i singoli Il mio Vizio prodotto su base di SKG, altro beat maker di Kuanshot, e Svegliati su Hold Yuh riddim.

Nel 2014 la grande occasione finalmente: un contratto discografico con la major Sony Music, che lui stesso commentò sulla pagina facebook ufficiale con queste parole: “Quando dovetti scegliere il nome d’arte, la scelta ricadde su Eman semplicemente perché era il diminuitivo di Emanuele e per costruzione da destra a sinistra si poteva leggere name, (nome): pensai che fosse perfetto. Da allora sono passati anni e questo nome, che nel tempo è diventato grosso come un macigno, ha rischiato più volta di spezzarmi la schiena […]. Lungo la strada ho pensato innumerevoli volte di lasciarlo cadere, di cedere alla stanchezza […].

Sono passati anni e tanta è la strada che è stata percorsa, vi ho reso Compagni di Viaggio, per quanto possibile, facendo la mia musica e donandovi me stesso senza mezze misure: le mie paure, le mie idee, le mie passioni. Ma “due buoni compagni di viaggio non dovrebbero lasciarsi mai” quindi ho pensato che fosse giusto aggiornarvi e rendervi partecipi sul prosieguo del viaggio e dei suoi continui cambi di rotta: il mio prossimo lavoro che vedrà la luce sarà il mio primo disco ufficiale (quindi non auto prodotto) poiché qualche mese addietro io e il mio management, Pecunia Ent., abbiamo firmato un contratto con Sony Music.

Questo piccolo traguardo è mio quanto di tutti quelli che hanno creduto in me e hanno reso possibile tutto questo: Adrian e Giampaolo (Pecunia Ent.); Kuanito, Gionni C, Tano, SkG, Will e Maddawg (Kuanshot 4life); Piters “il boss”; i Fools Circle e tutti quelli che non nomino ma che ogni giorno mi confermano che sono fortunato ad averli al mio fianco…e infine Voi, a cui chiedo ancora un po’ di compagnia per questo lungo viaggio.”

Vi lascio con la TRACKLIST ufficiale di AMEN:
1. Amen
2. Il mio Vizio
3. Giorno e Notte
4. Insane
5. Chiedo Scusa
6. L’amore al Tempo dello Spread
7. Time by Time (feat. Maddawg)
8. Svegliati
9. Polvere e Ossa (feat. Will)
10. Come Aceto

Bonus tracks:
11. Anima
12. Svegliati (Calabria version)

  Una mente intuitiva e razionale per un corpo istintivo e cosmopolita. Italo-tedesca trapiantata a Milano since 1991, imparo a scrivere prima ancora di camminare: inizio ad usare di nascosto la macchina da scrivere di mia nonna e battuta dopo battuta capisco che quel tic-tic-tic sarebbe diventato il mio suono preferito. Intraprendo la carriera universitaria in ambito comunicativo-giornalistico per perseguire il mio sogno. Cresciuta a pane e rock'n'roll da una mamma hippy approdo ad All Music Italia nel maggio 2015. Una biondina cinica e determinata un po’ Carrie Bradshaw, un po’ Miss Fletcher.
segui su: