ALICE: “Tante belle cose” anticipa il nuovo album (Testo)

alice_nuovo_album

Sarà fuori in tutti i negozi di dischi e nei digital store il prossimo 11 novembre, il nuovo album di una delle interpreti più apprezzate della musica italia: Alice.
Ad anticipare l’uscita dell’imminente lavoro discografico dell’artista, intitolato Weekend, arriverà domani, 24 ottobre, in radio e su iTunes il singolo Tante belle cose, in cui figura la partecipazione eccezionale del trombettista Paolo Fresu.

alice cover tante belle cose

L’album, oltre a uscire nel consueto formato compact disc, verrà pubblicato in tiratura limitata (e numerata) come vinile: tra i brani contenuti, dovrebbero esserci anche le due canzoni che l’amico e collega Franco Battiato deve aver scritto per la cantante in occasione della sua tentata partecipazione al Festival di Sanremo del 2014; inoltre, è possibile che tra le tracce, ritroveremo in versione studio la canzone La ragazza con l’orecchino di perla, tratta dall’omonimo spettacolo di Marco Goldin musicato dallo stesso Battiato a gennaio scorso, presso il Teatro Comunale di Bologna e con ospite in duetto la giovane Francesca Michielin (anche lei al lavoro sul nuovo album di inediti, leggi  qui).

L’ultimo disco di Alice, dal titolo Samsara (etichetta Arecibo Edizioni Musicali) è stato pubblicato due anni fa, ma in questo arco di tempo l’artista non ha vissuto un reale periodo di stop, anzi ha preso parte ai progetti di altri amici cantautori, tra cui:

Luca Carboni, con il duetto Farfallina, contenuto in Fisico & Politico;
Mario Venuti, con il duetto Tutto appare, contenuto in Il tramonto dell’Occidente;
Ancora una volta Battiato, il quale ha fatto uscire l’album dal vivo Antony/Battiato – Del suo veloce volo – featuring Alice, registrato a novembre 2013 all’Arena di Verona col magico Antony Hegarty, voce degli Antony and the Johnsons: in quella serata, ha duettato col Maestro sulle note di La realtà non esiste (cover di Claudio Rocchi) e di I treni di Tozeur, per poi interpretare da sola Il vento caldo dell’estate, vecchia canzone scritta a quattro mani dai due artisti, che vi riproponiamo in questa clip rarissima del 1981!

TANTE BELLE COSE – TESTO

Devo lasciare la tua mano
senza dirti da domani
niente potrà cambiare il mio legame
anche se devo andare via
tagliare i ponti cambiare cambiare treno
l’amore è più forte di un addio
quello che fa battere il cuore sublimandogli il dolore
trasformare il piombo in oro tante belle cose ancora
alla fine del tunnel si disegnerà un arcobaleno
rifioriscono i lillà
tante sorprese innanzi a ate

ti seguirò da un altra riva
qualunque cosa tu farai
io sarò con te come una volta
anche se andremo alla deriva
stati di grazia forze nuove
ritorneranno molto presto
nello spazio tra cielo e terra
si nascondono i misteri
come la nebbia e l’alba tante belle cose che tu ignori
la fede che abbatte le montagne
la purezza del tuo cuore
pensaci appena ti addormenti
l’amore è più forte della morte

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: