ALEX BRITTI e MAX GAZZE’: L’Auditorium Parco della Musica per due sere si trasforma in un tempio del blues

alex britti

Correva l’anno 1999 e il primo Festival targato Fabio Fazio proponeva nella categoria giovani due artisti che già avevano spopolato nelle radio l’estate precedente. Da una parte Alex Britti, reduce dal tormentone Solo una volta (o tutta la vita”), dall’altra Max Gazzè (vincitore nel 1998 del Disco per l’Estate con Vento d’estate insieme a Niccolò Fabi e poi da solo con La favola di Adamo ed Eva).

Il Festival sancì la consacrazione per entrambi. Alex Britti portò Oggi sono io, uno dei suoi brani più intensi, mentre Max Gazzè servì un succulento antipasto di quella che sarebbe stata la sua produzione futura con Una musica può fare.

Già in quel Festival si parlò dei loro trascorsi nei club di tutta Europa in cui i due artisti romani si cimentarono in virtuosismi stilistici e improvvisazioni blues.

Ora, dopo una breve reunion al Festival di Sanremo 2006, i due tornano insieme per due serate a dir poco imperdibili! Il 31 Luglio e il 1° Agosto Alex e Max saranno insieme per uno spettacolo unico nella location più prestigiosa della Capitale: l’Auditorium Parco della Musica in un live prodotto da La Fondazione Musica per Roma e OTRlive.

Il concerto, infatti, vedrà prima alternarsi e poi suonare insieme i due artisti.

Il set di Britti sarà un power trio, ulteriormente amplificato dalle voci di due coriste; mentre con Gazzè suoneranno i suoi musicisti di sempre, compagni di vita oltre che di avventure musicali.

La terza parte del concerto sarà la più esplosiva: Britti e Gazzè saliranno insieme sul palco per il gran finale con un tributo alle loro radici blues in un viaggio di ricordi del passato e consapevolezza di aver lasciato un importante segno nella musica italiana.

 

Articolo di Simone Zani per All Music Italia

 

  
segui su: