ALESSANDRA AMOROSO: ecco il titolo e la data di uscita del primo disco in spagnolo

alessandra-amoroso_grito_y_no_me_escuchas

Noi di All Music Italia siamo stati i primi a darvi notizie ufficiali sul debutto nel mercato latino di Alessandra Amoroso con il singolo Grito y no me escuchas e sulla pubblicazione del relativo videoclip girato da Gaetano Morbioli (trovate qui tutte le info compreso il testo del brano e il link per l’acquisto).

Oggi con grande piacere possiamo svelarvi quando uscirà il primo disco cantato interamente in spagnolo da Alessandra e il titolo.

Le notizie arrivano direttamente dal comunicato stampa che la Sony Latin ha diramato sul suo sito internet e mandato sotto forma di comunicato stampa ai network radiofonici esteri, comunicato che vi riportiamo qui di seguito e che abbiamo tradotto per voi.

amoroso_disco_spagnolo

 

Alessandra Amoroso
La nuova sensazionale artista italiana si fa conoscere negli Stati Uniti e in America latina con “Grito y no me escuchas”.
Il primo singolo dal suo disco di debutto in spagnolo Alessandra Amoroso “Grito y no me escuchas” è in vendita da oggi nei digital stores e il videoclip è disponibile su VEVO.

MIAMI (18 maggio 2015) – Non c’è niente come la romantica tradizione italiana che veste da sempre la scena pop globale con eleganza e poesia senza tempo.  Adesso emerge un nuovo talento, la cantante Alessandra Amoroso, che ha avuto un forte impatto in Italia, suo paese di nascita, risultando una delle rivelazioni più convincenti degli ultimi anni.
Si fa conoscere per la prima volta in lingua spagnola con il suo singolo Grito y no me escuchas. Questa forte ballad con un titolo memorabile è in vendita da oggi nei digital stores. E’ anche possibile vedere il videoclip, diretto da Gaetano Morbioli su VEVO.
Questo pezzo fa parte del suo omonimo album, che rappresenta il suo disco di debutto in spagnolo, in vendita da quest’estate.
Alessandra Amoroso ha conquistato il pubblico con la sua voce piena di passione dal 2009, da quando vinse il reality Amici. La sua voce possiede un’espressività che risulta inconfondibile.
Nel corso degli ultimi sei anni è diventata una icona della musica pop, ricevendo 16 dischi di Platino. L’affetto tra lei e i suoi fans, che lei chiama la sua “big family”, è tangibile. Ha oltre 790.000 fans su Twitter, 2,2 milioni di fans su Facebook e 150 milioni di visualizzazioni dei suoi video su Youtube.
Registrato a Miami e Los Angeles, Alessandra Amoroso è prodotto da José Luis Pagan (Jennifer Lopez, Marc Anthony, Chayanne).
Grito y no me escuchas verrà ascoltata molte volte dagli amanti della musica, che sicuramente daranno un caloroso benvenuto a questo straordinario talento italiano.”

Quindi manca davvero poco al rilascio del primo disco in lingua spagnola dell’Amoroso che si intitolerà semplicemente Alessandra Amoroso. Noi di All Music Italia come al solito vi terremo aggiornati sulle prossime novità.

alessandra_amoroso_disco_spagnolo

Si ringrazia per la traduzione Sandra Von Borries.

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su:

  • Corrado

    Dopodomani dovrebbe venir rilasciato il disco; nessuna news?

    :D

  • Già

    Non vedo l’ora!
    Grazie per le news!