“Ciaone a chi non c’è” è il singolo d’esordio dello youtuber ALBERICO con CIUFFI ROSSI

alberico

Ciaone a chi non c’è è il titolo del singolo estivo che riunisce due realtà molto amate dai giovani, Alberico (youtuber con oltre 400.000 fan su Facebook) e Ciuffi rossi, duo pop nuova scommessa di Universal Music Italia.

Ciaone a chi non c’è è il primo singolo del giovanissimo youtuber (ha soli 18 anni) che negli scorsi mesi ha raggiunto la popolarità grazie ai suoi video, un brano scanzonato ironico e dal ritmo incalzante accompagnato da un video coloratissimo in perfetto stile estivo ravvivato dalla presenza di alcune fan coinvolte per cimentarsi nel “ballo del ciaone” facendo uso di una della applicazioni più in voga al momento tra i giovanissimi, Musical.ly.

alberico

A duettare con Alberico ci sono i fratelli Alessio e Marco Bianchi meglio noti come Ciuffi rossi, duo da quasi 2 milioni di fan su Facebook che ha appena pubblicato l’album d’esordio, One, con Universal Music Italia. Alberico tra l’altro è anche presente in una delle tracce del disco, La Marea.

Questa la tracklist del disco dei Ciuffi rossi uscito il 30 giugno:

1. Sei per me
2. Come noi due
3. Cieli distanti
4. Ragazza dei miei sogni
5. Accanto
6. Non c’è fine
7. La Marea feat Alberico Del Giglio
8. Nessuna previsione
9. L’amore non ha limite

Tornando ad Alberico De Giglio ecco qualche notizia in più su di lui.
Nato a Bari il 4 ottobre 1998 dimostra fin da piccolo doti di intrattenitore.
In un suo recente video ha spiegato che si sentiva “diverso” da tutti i suoi coetanei per l’incapacità di relazionarsi con loro. Nel settembre 2009 a soli 10 anni apre il suo canale YouTube anche per combattere la sua innata timidezza. Nel 2013 grazie ad alcune parodie i suoi video iniziano ad essere notati dal popolo del web e in quel momento Alberico decide di usare la popolarità raggiunta per alternare i video divertenti ad altri in cui parla dei problemi tipici dell’adolescenza,
Nel 2015 ha pubblicato un libro per raccontare la sua esperienza, Youdream.

 

  
segui su: