“Abbronzarella”, il mushup per l’estate degli SPRITZ FOR FIVE

spritz for five

Dopo aver aperto il concerto di Fedez del 10 luglio a Trieste, nel bel mezzo della calda stagione, gli Spritz for five lanciano il loro primo singolo, con l’obiettivo e la speranza che diventi il nuovo tormentone dell’estate 2015.

Abbronzarella, questo il curioso titolo del brano, è un omaggio alla tradizione musicale italiana, quella più “solare” e briosa.
Il brano, come il titolo fa presagire, è un interessante mushup tra due famosissime hit estive e senza tempo, quali Abbronzatissima (brano di Eduardo Vianello del 1963, già tormentone estivo nel 2002 grazie alla reinterpretazione di Brusco) e Tintarella di luna (brano del 1959 interpretato da Mina).

Gli Spritz for Five, quintetto vocale formato da Marco Obersnel (tenore, percussione vocale), Nicola Pisano (percussione vocale, tenore), Piero Gherbaz (tenore), Giulio Bottecchia (baritono) e Rocco Pascale (basso), scoperti da Morgan all’interno dell’ottava edizione di X-Factor, hanno arrangiato e rielaborato le due canzoni, personalizzandole. Il risultato finale è un brano super dinamico, che ad ogni ritornello regala un sound diverso: si passa dal pop al soul, dal reggae al country, fino addirittura al gospel e alla musica elettronica.
Un esperimento originale, non facile dal punto di vista tecnico, che conferma il talento e l’eclettismo di questi 5 giovanissimi ragazzi.

abbronzarella_spritz for five

Coerenti con la loro passione per lo Spritz, i componenti del quintetto vocale parlano così del loro singolo: “Abbronzarella può essere considerata un fresco e gustoso aperitivo in attesa dell’ep di esordio“. Infatti, il potenziale tormentone estivo degli Spritz for five, già disponibile sulle piattaforme digitali di musica, sarà lanciato in radio il 27 luglio e anticipa l’uscita del primo progetto di inediti, previsto per settembre.

Gli Spritz for Five, band tra le migliori novità del panorama musicale nostrano, si sono formati come gruppo a Trieste nel febbraio 2013. Nel giro di poco tempo, dopo la partecipazione al celebre talent di Sky, sono riusciti a farsi notare da pubblico e addetti ai lavori, che hanno fin da subito apprezzato il loro talento e le loro scelte musicali raffinate (i ragazzi si ispirano ad artisti come Real Group, i Rajaton, i King’s Singers o Elisa, solo per citarne alcuni). Scopo dei cinque membri del gruppo, oltre a quello di divertirsi ed eseguire bella musica, è quello di promuovere questo genere poco conosciuto soprattutto tra i loro coetanei, e di dimostrare che, senza alcun uso di strumenti, è possibile creare cose meravigliose

  Laureato in “Arti e Scienze dello spettacolo”, attualmente frequento il Corso di Laurea Magistrale “Professioni dell’Editoria e del Giornalismo“. Grande appassionato di TV e Musica non mi perderei un Festival di Sanremo per niente al mondo. Prediligo il pop italiano e mi appassionano gli artisti emergenti. Domani vorrei essere un giudice di X-Factor. Scrivere è quello che mi riesce meglio. Segretamente aspirante paroliere.
segui su: