“Canzone sul nulla” è il singolo d’esordio di ELEONORA MILA

eleonora mila

E´uscito lo scorso 23 maggio, Canzone Sul Nulla pezzo d’esordio della diciannovenne Eleonora Mila.

Caratterizzata da un testo frizzante e autoironico e dal sapore volutamente vintage della musica, predominata da chitarre e fiati, Canzone Sul Nulla è stata prodotta da Eugenio Ciuccetti per l’etichetta Bazee.

Nel brano sono presenti ed espressamente chiare le influenze dalle quali Eleonora Mila ha attinto per sviluppare il suo lato artistico, partendo da Etta James e Aretha Franklin, passando da Zucchero per arrivare fino ad Amy Winehouse… il risultato è una canzone fresca e dinamica; per certi versi con un contesto che pare essere fuori dalla realtà, dove l’autoironia diventa la strada per creare una piccola provocazione nei confronti di molte canzoni di oggi che si palesano ricche di parole artificiose e frasi fatte ma per contro povere di veri contenuti e di reali significati.

Il testo di Canzone Sul Nulla è stato scritto da Eugenio Ciuccetti, mentre musica e arrangiamento sono stati curati da Maurizio Anesa, già compositore per Mina e con preziose collaborazioni sia per la TV, sia per altri affermati artisti quali Adriano Celentano e Franco Battiato.

eleonora mila

Eleonora Mila nasce con il blues che scorre nelle vene e fin da giovanissima lascia intravedere un talento molto raro da trovare nel panorama artistico italiano.
Nel 2016 entra a far parte della squadra di Bazee Produzioni Musicali.
Al di là del singolo finalmente in radio Eleonora Mila si fa notare anche per la sua poliedricità, esibendosi live in diverse città italiane raccogliendo un ottimo consenso ma anche come protagonista del talk show in onda su Real Time Take Me Out.
Tra le altre esperienze la ragazza ha partecipando al cortometraggio La Vita In Fiore di Valeria Lumaca

 

  Inizio a scrivere circa 10 anni fa cimentandomi in racconti brevi, prevalentemente in stile thriller/horror perchè è ciò che leggo ed è ciò che mi piace leggere (Stephen King, Dean Koontz, Donato Carrisi, Giorgio Faletti...) Nel 2010 nasce così "Il Gatto", pubblicato dalla casa editrice Albatros. Seguono altri racconti brevi e nel 2010/2011 un secondo romanzo, "La Nebbia Di Pontevecchio", che è tutt'ora inedito. Negli ultimi due anni decido invece di cimentarmi in poesie, per lo più ispirate e contaminate dalla musica che ascolto.