L’incontro con i LITFIBA al Mediolanum Forum e l’EUTÒPIA TOUR

Litfiba

All Music Italia è stata invitata nel backstage del Mediolanum Forum di Assago, subito dopo la fine del concerto dei Litfiba, dove Piero Pelù e Ghigo Renzulli hanno incontrato la stampa per raccontare le primissime sensazioni sulla tappa milanese dell’Eutòpia Tour. Il gruppo fiorentino ha presentato al pubbblico milanese i brani dell’ultimo album e ha fatto ballare i rockers del nord Italia con i più grandi successi della band, come Vivere il mio tempo, Fata Morgana, El Diablo e l’indimenticabile Regina di cuori.

Un bel concerto anche per i due rockers fiorentini: Il forum non ha mai tradito, la Lombardia non ha mai tradito, e noi non abbiamo mai tradito la Lombardia. Stasera c’è stato un grandissimo scambio di energie.

Il tour – illustra Riccardo Vitanza, responsabile della comunicazione della band (Parole&Dintorni) – prodotto e organizzato da F&P Group, è partito con due date di rodaggio, mentre la prima ufficiale è appunto questa del Forum di Assago. Ora vi aspetta Roma, Firenze, Bari, Catania e molte altre.

E’ un forum imballato molto bene, scatenato per due ore e venti minuti. Difficilissima la scelta della scaletta del tour, organizzato in cinque mesi; un nuovo tastierista, e quindi la necessità di ricalibrare tutti i suoni. In una rosa di settanta pezzi possibili, la scelta è stata quella di proporre sul palco sei brani del disco nuovo e un brano per ogni vecchio album.

Qui la scaletta del concerto di Milano

Lo spettacolo
Grande nazione
Il dio del tuono
L’impossibile
Sole nero
Straniero
Vivere il mio tempo
Spirito
Fata Morgana
La mia valigia
Maria coraggio
Dimmi il nome
In nome di Dio
Tex / Intossicato / Tex
Resta
Lulù e Marlene
Regina di cuori
Gioconda
Lacio drom (Buon viaggio)
Gira nel mio cerchio
Break on through / Tequila
El Diablo

BIS Eutopia

E’ attualmente in rotazione radiofonica Maria Coraggio, il nuovo singolo estratto estratto da Eutòpia, già certificato disco d’oro. Il brano è accompagnato da un videoclip, diretto da Marco Russo, che aveva già diretto il precedente singolo dei Litfiba, Straniero.

Il video di Maria Coraggio è visibile qui: http://vevo.ly/8WRNba.

La canzone è dedicata a Lea Garofalo, testimone di giustizia vittima della ‘ndrangheta, e a sua figlia Denise, donne simbolo del coraggio di lottare per la propri libertà e affermazione, come hanno dichiarato Piero e Ghigo.

A questo brano in scaletta seguono Dimmi il nome e In nome di Dio, che si collegano facilmente con il brano precedente, poichè dedicate alle vittime del terrorismo e del Bataclan in particolare, e alla situazione in Siria, in Libia.

Piero, dopo più di due ore di concerto rock, ha voglia di parlare di società, di mafia, di ingiustizia, di terrorismo, della sua avversione verso le banche e per Renzi; non si risparmia su Trump e Putin, i “cattivi” che irrompono nella scenografia. I giochi di luci e vidiwall hanno come protagonisti il nuovo presidente degli States, e poi Assad, Kim Jong Un, il David di Donatello, Jim MorrisonKurt Cobain. Pelù afferma: Ho voluto inserire il cantante dei Nirvana in Lo spettacolo perché morì nel periodo in cui stavo componendo quel pezzo. Ad oggi rimane la più grande rockstar mai esistita.

La musica rimane al primo posto: viene ricordato Ringo De Palma, il batterista storico dei Litfiba scomparso nel 1990, a cui si affianca la figura di Luca “Mitraglia” Martelli, il batterista attuale. Piero racconta il momento in cui l’ha visto suonare per prima volta accanto a Giorgio Canali: Ho rivisto Ringo. E’ il batterista più simile a lui per spirito e per approccio musicale.

I giornalisti eleggono Piero come la più grande rockstar italiana in circolazione, ma egli, modesto, afferma di essere solo un semplice rocker, non esprimendo alcuna preferenza sugli artisti italiani: c‘è sicuramente qualcuno che seguo e che stimo di più, ma preferisco non dirlo.

In sintesi: ieri sera abbiamo assistito ad uno dei pochi concerti rock ancora visibili in Italia; il forum di Assago è stato ribattezzato la cattedrale del rock pagano; su Regina di Cuori Piero ha invitato le donne a buttare i propri reggiseni sul palco per poter eleggere “la regina di cuori” della serata e, tra diavoli, rockers e tanta birrabirra, si è dato largo spazio alle tematiche di estrema importanza di cui sopra abbiamo parlato.

Queste tutte le prossime date confermate dell’ Eutòpia tour:

5 APRILE al Palalottomatica di ROMA

7 APRILE al Mandela Forum di FIRENZE

11 APRILE al Palaflorio di BARI

13 APRILE al Pal’Art Hotel di ACIREALE (Catania)

8 LUGLIO al Rugby Sound Festival di LEGNANO (Milano)

14 LUGLIO all’Arena Campo Marte di BRESCIA

22 LUGLIO all’Area Festival di MAJANO (Udine)

23 LUGLIO al Castello Scaligero di VILLAFRANCA (Verona).

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

 

  
segui su: