Vorrei essere tra gli Amici di Sua Maestà ANNA OXA e del piccolo Gabriele

ANNA-anche-ioboh

Ogni tanto qualcuno ci ricasca. In che cosa? Nel solito delirio di onnipotenza.

Come se essere un artista apprezzato, stimato e sulla cresta dell’onda da anni (ma nessuna delle suddette qualità sono condizioni necessarie, tanto meno sufficienti) autorizzi a sentirsi un novello dio, volutamente con la minuscola, in terra.

Questa volta nel delirio ci è finita Anna Oxa… o meglio, il suo staff che, come commento ad una foto di Anna (ma non potrei nemmeno osare chiamarla così, ora capirete il perché) scrive:

Ricordiamo di scrivere il nome d’arte dell’artista completo: Anna Oxa o i commenti verranno rimossi. Grazie

Un abbraccio a tutti voi, vi aspetto Sabato Anna Oxa(Gli abiti di Anna Oxa sono dello stilista Giapponese Yohji Yamamoto)

Pubblicato da Anna Oxa in Oxarte Sagl su Mercoledì 6 aprile 2016

E che cavolo, sembra più minaccioso del ringhi del mio cane mentre sta sbadigliando! Che reato grave sarà mai chiamare la sig.ra Oxa con la sola prima parte del suo nome d’arte? Addirittura cancellare i commenti in cui quel malaugurato avventore del social network fa l’affronto di chiamarla Anna? Oppure Oxa? Che poi Anna Oxa si chiama Anna Hoxha, quindi il suo nome è davvero Anna quindi: cosa c’è di così grave a chiamarla con il suo reale appellativo????? Boh! O come direbbe il nostro direttore… #ioboh

ioboh

Massimiliano Longo con Romina Falconi

Ma non finisce qui, perché, dopo (o prima, non so) aver minacciato quei temerari che non usano l’intero nome e cognome della loro diva, lo staff o chi è questo “Anna Oxa in arte Oxarte Sagl“, pubblica la foto di un tenero bambino ricciolino, come fosse un tizio che, casualmente, Anna Oxa (ora ho paura) ha incontrato nel backstage o per strada.

Anna Oxa cede alla richiesta del piccolo fan di farsi la foto in aeroporto…si rivedranno Sabato sera ad “AMICI” … Avevamo detto di non pubblicarla ma il modo di come l’ha chiesto è stato amorevole …

anna-oxa-gabriele

Il tenero bambino si chiama Gabriele, Gabriele Baio per la precisione, dodicenne protagonista di Pequenos Gigantes che ha già all’attivo collaborazioni con gente del calibro di Fiorella Mannoia! Il dolce Gabriele Baio (chissà se anche lui pretende l’uso del cognome?) ieri sera è stato ospite ad Amici (io non me ne sono accorta: mi sarò addormentata?)… quindi l’incontro con la Oxa (in aeroporto? con il pass al collo?) mi sa che è stato più che altro durante la registrazione del talent della De Filippi, ops, Maria De Filippi (non si sa mai che sia permalosa pure lei).

Il piccolo Gabriele, regolarmente iscritto a Facebook nonostante abbia meno di 13 anni (leggi qui) avverte i suoi seguaci:

amici tutti, come d’abitudine scrivo per informarvi che questa sera nella puntata di AMICI15 ore 21,10 nella COREOGRAFIA STRAORDINARIAMENTE PAZZESCA del coreografo SIGNOR GIULIANO PEPARINI che ballerà MICHELE squadra blu, io sarò bla,bla,bla,bla,bla,bla,bla,bla,bla,boa,bla,bla,bla,e poi dopo , HO PIANTO. grazie per l’emozione. chi dimenticherà mai!!!

Tanto per dire… la foto con Stash dei The Kolors, Gabriele Baio l’ha pubblicata il 7 aprile…

gabriele-stash

Quindi non ci sto capendo più niente… abbiamo una Oxa che ci tiene ad essere chiamata interamente Anna Oxa pena la decapitazione del post, un piccolo Gabriele che, dodicenne, si iscrive a facebook quando l’età minima stabilita da Mark Zuckerberg è di 13 anni ed una puntata che io non ho visto perché mi sono addormentata subito dopo l’esibizione di Giorgio… che ore saranno state?

amici-giorgio

Buona domenica!

Vostra
Mosca Tze Tze

P.S. I pantaloni d’oro della Maria meriterebbero un articolo a sé.

Tutte le foto dell’articolo, le ho prese dal web. I legittimi proprietari possono chiedere in qualsiasi momento di rimuoverle o di indicare i crediti. Ma chiedetelo al Direttore, non a me.
  Sono una mosca. Sono una mosca che ronza sulla musica e sono qui per disturbare. Perché nella musica mica si possono fare solo complimenti… e perché l’ironia ci sta un po’ su tutto. Vivo a Milano da sempre, ma volo ronzando per tutto lo stivale… e pungo! Tze Tze
segui su: