RUGGERO DE I TIMIDI la Dany ti vuole conoscere!

ruggerodeitimidi

La mia amica Dany si è presa una cotta… it’s just e litte crush cantava Jennifer Page negli anni ’90.

La Dany settimana scorsa è venuta a casa mia e c’era anche ilmioamicodirettorediallmusicitalia e ci ha detto: voi mi dovete aiutare, io lo voglio conoscere. Non posso andare avanti così.

La Dany si è presa un little crush e vuole conoscerlo. Chi? Ruggero dei timidi che io, chiaramente, non avevo idea di chi fosse, così, prima di mettermi all’opera e dedicargli questo mio pezzo, mi sono messa a cercare su internet, ascoltare la sua musica e prendermi anch’io un little crush per lui. Peccato sia già sposato e noi siamo brave ragazze, non rovinafamiglie, così metteremo il nostro amore non corrisposto da parte e faremo di tutto per conoscerlo, ci apposteremo anche sotto casa sua, se necessario, e lo aiuteremo anche a portare su i sacchetti della spesa.

Noi siamo disposte addirittura a questo per passare pochi minuti con lui.

Ruggero de i timidi non è un figo, ma ha i capelli lucidi e fluenti, di quelli che li vedi e ti chiedi se usa lo shampoo lisci e setosi e il balsamo oriental effect.

Ruggero de i timidi io non l’ho conoscevo e lei, la Dany, mi ha fatto guardare il video di Quello che le donne dicono e… beh… siamo noi!! Siamo noi quando tra amiche usciamo e ci mettiamo a parlare.. siamo noi quando facciamo una delle nostre serate, noi 7, quelle del gruppo di Whatsapp che cambia nome ad ogni ciclo ormonale di ognuna delle 7… che facendo due conti… cambia in pratica ogni giorno… quello che, quando fai un volo in aereo di 2 ore, atterri che ti trovi 123 notifiche e scarichi la batteria per leggerle tutte. Quei gruppi che quello che ti interessa, non l’hai letto, ma che ti dà il buongiorno ogni mattina alle 6.58 appena accendi il cellulare.

Questo il video e, dopo, ci leggiamo insieme il testo:

QUELLO CHE LE DONNE DICONO – Ruggero de i timidi – TESTO

Cara, esco a fare la hit dell’estate
non fare tardi
non preoccuparti
Ruggero,
sì?
il tuo ukulele
Ah già, che hit dell’estate sarebbe senza ukulele!
Le donne del mio tempo si sono emancipate
non sono sprovvedute, son più spregiudicate
gli piace di riunirsi insieme per parlare
di cose che noi maschi non possiamo immaginare
ne parlano giù al bar se nessuno ascolta
lo dicono chiaramente senza c’era una volta
lo dicono alle feste vestite di pigiama
le donne sono così
o le si odia o le si ama
e parlano di scarpe e parlano d’amore
e parlano di vacanze e parlano di cuore
e parlano di Groupon e parlano d’ingredienti
e parlano di cerette e parlano di assorbenti
e se l’argomento a mancare viene
le donne parlano di lunghezza del pene
le donne parlano di lunghezza del pene
le donne parlano di lunghezza del pene
Le donne sono tante si riuniscono la sera
a volte vanno in disco, a volte vanno in balera
le trovi su whatsapp che chattano tutte in coro
e poi a due a due si sputtanano tra di loro
si abbracciano scatenate se parte il karaoke
però di vere amiche se ne contano ben poche
è che son generose sempre piene d’entusiasmo
che ti sembrano sincere anche se fingono l’orgasmo
e parlano di scarpe e parlano d’amore
e parlano di vacanze e parlano di cuore
e parlano di Groupon e parlano d’ingredienti
e parlano di cerette e parlano di assorbenti
e se l’argomento a mancare viene
le donne parlano le donne parlano
le donne parlano di lunghezza del pene
le donne parlano di lunghezza del pene
le donne parlano di lunghezza del pene
le donne parlano di lunghezza del pene
le donne parlano di lunghezza del pene
au au au au
e come un pescatore troppo esagerato
la donna aumenta sempre il pesce che ha pescato
e come un pescatore troppo esagerato
la donna aumenta sempre il pesce che ha pescato
e come un pescatore troppo esagerato
la donna aumenta sempre il pesce che ha pescato
e come un pescatore troppo esagerato
la donna aumenta sempre il pesce che ha pescato
e parlano di scarpe e parlano d’amore
la donna aumenta sempre il pesce che ha pescato
e parlano di vacanze e parlano di cuore
la donna aumenta sempre il pesce che ha pescato
e parlano di scarpe e parlano d’amore
la donna aumenta sempre il pesce che ha pescato
e se l’argomento a mancare viene
le donne parlano le donne parlano
le donne parlano di lunghezza del pene

Che dire se non: Ruggero dei timidi noi ti vogliamo conoscere! Mi dai il tuo numero di telefono?

Firmato una che con le amiche parla (anche) di lunghezza… dei pantaloni
La Mosca Tze Tze

P.S. Dany, se mi firmi la privacy tolgo la banda nera dai tuoi occhi!

  Sono una mosca. Sono una mosca che ronza sulla musica e sono qui per disturbare. Perché nella musica mica si possono fare solo complimenti… e perché l’ironia ci sta un po’ su tutto. Vivo a Milano da sempre, ma volo ronzando per tutto lo stivale… e pungo! Tze Tze
segui su: