ROCCO SIFFREDI: ho una proposta per te! Vieni a casa mia e vedrai…

rocco-siffredi

Ho scritto a cantanti, ballerini, autori, giornalisti, personaggi TV e il risultato è stato sempre lo stesso: due di picche!

Ma io non perdo la speranza, prima o poi il mio momento dovrà pur arrivare. Almeno per la legge dei grandi numeri, per il calcolo delle probabilità o anche solo per puro caso: toccherà a me una buona volta.

E credo che il mio giorno sia finalmente arrivato.

Premetto una cosa: quando voi leggerete questo articolo, io sarò al sole di Bodrum in mutande con le mie chiappe che, spero, non saranno neanche più così bianche. Quindi, se nel frattempo succede qualcosa, perdonatemi, ma ho lasciato al nostro Direttore, anzi, al mioamicodirettorediallmusicitalia l’incombenza di pubblicare il mio articolo nel mio giorno, alla mia ora.

Torniamo a noi. Ieri (venerdì, per chi sta scrivendo) cazzeggiavo su facebook come al solito quando mi appare davanti agli occhi una locandina del Centro Commerciale più vicino a casa che mi avvisa dell’inizio dei saldi, la solita notte bianca con shopping fino a no so che ora e bla bla bla, le solite cose che si ripetono semestralmente.

galleria-borromea

Guardo distrattamente. Chissenefrega di Briga, non ho più l’età per innamorarmi dei frutti dei talent show, ancora peggio se escono da Amici. Chissenefrega de Le Donatella, simpaticissime a L’Isola Dei Famosi, ma me ne frego pure dei reality show. Chissenefrega anche di Rocco Gigolò, almeno perché non l’ho mai sentito nominare prima di adesso e sono sopravvissuta discretamente, senza particolari turbe psicologiche, o almeno, nessuna invalidante o socialmente pericolosa.

Ma lui, Rocco. Rocco quello vero. Rocco che ama la patatina (croccante, fritta e oliosa, ma dubito sia l’unica che ama). Rocco che pure lui è naufragato al cajo cuchigno dell’anno o come diavolo si chiama l’Isola. Rocco. Il sogno di ogni italiana che si rispetti: Rocco Siffredi.

Rocco Siffredi sarà a pochi metri da casa mia ed io non me lo posso lasciare sfuggire. Rocco sarà qui ed io devo fare di tutto per incontrarlo, intervistarlo e… invitarlo a casa mia.

Rocco, vieni da me!!!! Dopo una serata stressante ho io quel che ti serve!

rocco-siffredi-tisane

Che gusto preferisci?

Vostra spregiudicata
Mosca Tze Tze

P.S. Nel caso accettassi, avvisa il nostro direttore perché io sono all’estero e leggerò spesso il cellulare!

  Sono una mosca. Sono una mosca che ronza sulla musica e sono qui per disturbare. Perché nella musica mica si possono fare solo complimenti… e perché l’ironia ci sta un po’ su tutto. Vivo a Milano da sempre, ma volo ronzando per tutto lo stivale… e pungo! Tze Tze
segui su: