MIKA e l’omaggio a PUPO e ai RICCHI E POVERI in “Talk About You”

mika

Mika mi sta simpatico, anzi, mi piace proprio.

Mi piace, anzi, lo invidio un po’ perché è poliglotta e per una che no sa neanche parlare né il dialetto della propria terra natia, né tanto meno quello dei natali dei propri genitori, è una cosa che mi fa veramente… l’avete capito.

Mika parla inglese, francese, spagnolo, italiano, cinese ed arabo, oltre al dialetto libanese. Così dice wikipedia ed io a wikipedia ci credo.

Alla fine di aprile Mika pubblica sul suo canale Vevo il nuovo video di Talk About You e subito scatta la caccia al plagio perché la canzone ricorda, anzi, cita proprio, niente popò di meno che Sarà perché ti amo dei Ricchi e Poveri, brano del 1981 scritto, tra gli altri, da Enzo Ghinazzi, in arte Pupo.

Ai più giovani di voi, verrà da pensare: Che sfigato, canta una canzone dei Ricchi e Poveri! Ma altro che sfigato, i Ricchi e Poveri erano i Dear Jack degli anni ’70-’80! Io quella canzone la ballavo sempre nell’atrio della scuola materna, con la mia gonna gialla senape a pieghe che faceva una ruota enorme quando giravo talmente veloce da farle fare un pallone enorme!!!

Ecco qui le due versioni, Mika e i Ricchi e Poveri.

Cosa ne pensate?

Vostra Ricca e Povera (più povera che ricca)
Mosca Tze Tze

P.S. Pupo cita tra i crediti Enzo Ghinazzi, quindi non si tratta di plagio!

P.P.S. Oggi è il compleanno di mio papà: auguri sig.r Tze Tze!

  Sono una mosca. Sono una mosca che ronza sulla musica e sono qui per disturbare. Perché nella musica mica si possono fare solo complimenti… e perché l’ironia ci sta un po’ su tutto. Vivo a Milano da sempre, ma volo ronzando per tutto lo stivale… e pungo! Tze Tze
segui su: