La doccia della MOSCA TZE TZE

mosca-tze-tze-secchio

Come sa bene chi mi segue su Facebook, quest’estate sono stata in Grecia a godermi qualche giorno di sole che, qui a Milano, ha latitato abbondantemente per tutta la stagione.

Nei pochi momenti dedicati alla vita multimediale, tra una testa di Minotauro ed un gioco aperitivo, vedevo il web letteralmente impazzito a farsi docce gelate e non capivo cosa stesse succedendo nel mondo (ero terrorizzata dall’idea di finire i miei MB compresi nella promozione per l’estero al punto che me ne sono avanzati più della metà).

Prima di tutto ho pensato che facesse particolarmente caldo, ma ogni volta che sentivo mia madre era un susseguirsi di: stanotte ha piovuto, oggi c’è stato il temporale, ho tirato fuori le felpe, devo prendere il trapuntino dal ripiano in alto dell’armadio, papà ha voluto le babbucce. Ipotesi torrida scartata.

Seconda ipotesi: le persone hanno scoperto i benefici di una sana doccia, ma quelle erano troppo rapide per dare dei benefici che tali si potessero chiamare. Scartata.

Terza ipotesi: utilizza rete dati NO, ci penso quando arrivo in Italia.

Ma sono arrivata tardi che già se l’erano presa con il povero Emis Killa per aver bonificato solo 500 Euro e con la Luciana Littizzetto e i suoi 100 Euro, additandoli senza mezzi termini di avarizia.

Sono arrivata troppo tardi che c’era chi aveva contato i video apparsi in rete e, rapportandoli con gli eurini raccolti, si era già accorto che la donazione media era inferiore alla commissione richiesta dalla banca per effettuare un bonifico.

Sono arrivata così tanto tardi che già se l’erano presa chi aveva fatto il video e la donazione senza essere stato nominato.

Sono arrivata talmente tardi che Alessia Marcuzzi, anziché farsi la doccia gelata, s’era fatta li pediluvio nel fiume.

Sono arrivata quando il Direttore di All Music Italia, mostrando il suo fisico possente, scaraventava lontano il mio ologramma e mi salvava da un evento catastrofico per qualsiasi moschide (guarda qui il video).

Sono arrivata quando già era successo tutto e l’unica cosa ancora poco chiara, come in ogni raccolta fondi, è “dove vanno a finire i nostri soldi?”.

Sono arrivata quando l’unico mistero da svelare e per il quale ci sarebbe da scomodare Adam Kadmon e la troupe di Mistero al completo, è: “Qual è l’origine del mondo… ops… della doccia gelata?”.

E così, visto che nessuno mi ha nominato, che non so fare un video e non mi posso bagnare, non mi resta che farmi qualche foto e dare il mio piccolo contributo… cancellando l’importo della mia donazione, l’IBAN e l’indirizzo di casa mia (l’esperienza, degli altri, insegna).

mosca-tze-tze-doccia

bonifico

La Mosca Tze Tze è un personaggio di All Music Italia, la donazione è stata effettuata dalla persona che si cela dietro questo strano soggetto.

Vostra fedelissima (e oggi pure un po’ generosa)

Mosca Tze Tze

follow me

 

 

 

  Sono una mosca. Sono una mosca che ronza sulla musica e sono qui per disturbare. Perché nella musica mica si possono fare solo complimenti… e perché l’ironia ci sta un po’ su tutto. Vivo a Milano da sempre, ma volo ronzando per tutto lo stivale… e pungo! Tze Tze
segui su: