AURORA RAMAZZOTTI a X-Factor Daily. Raccomandata? Chi se ne frega!

aurora-ramazzotti

Da qualche giorno sta facendo il giro del web la notizia che sarà Aurora Ramazzotti, la giovanissima primogenita di Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti, a condurre X-Factor Daily per la nona edizione di X-Factor in onda dal 10 settembre su Sky Uno.

E il popolo insorge accusandola di essere una raccomandata.

Beh, probabilmente il suo DNA le ha aperto qualche decisiva porta in più di quelle che si sarebbero aperte a me alla sua età (anche adesso a dire il vero) che, per conoscere l’indirizzo di Sky, avrei dovuto cercarlo sulle Pagine Gialle e poi, armata di TuttoCittà, sarei dovuta arrivare a Rogoredo quando in quella zona ci si andava solo per andare in discoteca la domenica pomeriggio.

Aurora Ramazzotti ha babbo Eros e mamma Michelle che almeno l’indirizzo glielo possono dare. Ha una visibilità fin da quando era nella pancia che la maggior parte dei ragazzini non hanno (e io dico per fortuna!). Lei celebre lo è già, per il solo fatto di essere la figlia della Hunziker e di Ramazzotti. Lei è tutta la vita che deve convivere con i maligni che, guardando le foto a Formentera, dicono: “Però sua madre è più bella“… “Sua madre ha il doppio dei suoi anni, ha sfornato X figli e ha un fisico migliore… lei ha preso il fisico di papà, poveretta” come se assomigliare ad Eros Ramazzotti fosse la cosa peggiore che possa capitare ad una ragazzina. Ed io che dovrei dire che ho preso il fisico di mia nonna?

Nel mondo dello spettacolo i figli di sono notoriamente un sacco, ma, se ci pensiamo bene, mica è così solo nel show business!!! Lì ci fa più rabbia perché vediamo un ragazzino di 18 anni che guadagna in pochi giorni e senza esperienza quello che noi, forse, guadagneremo dopo aver appeso alla parete 1 laurea, 2 master e 3 corsi di aggiornamento all’anno, ma non prima di aver maturato dai 35 ai 40 anni di esperienza nel settore, ovvero dopo i 70 anni (per fortuna, con le ultime riforme del sistema pensionistico, io dovrò lavorare fino al 2045, quindi ho tutto il tempo per far aumentare ancora quel limite e la probabilità di schiattare prima a causa dei continui litigi coi colleghi per la temperatura del condizionatore).

Ci fa rabbia che Aurora Ramazzotti, a 18 anni e con un diploma che è ancora dal corniciaio, ha già trovato lavoro, un lavoro ben retribuito anche se “a termine”. Ci fa rabbia e la etichettiamo come raccomandata.

Ci fa rabbia, eppure tanti di noi lavorano nell’azienda di famiglia. Molti di noi sono stati assunti perché un amico dei genitori ha portato i curriculum all’ufficio del personale dove lavora lui. E ancora, soprattutto nelle banche in passato, i padri, quando andavano in pensione, lasciavano il posto alla propria prole e questa era una prassi consolidata.

Nessuno conosce Aurora Ramazzotti. Nessuno di noi sa se è brava oppure no. Eppure già la accusiamo per il nome dei suoi genitori. Nel bene e nel male.

Eppure quando Francesco Facchinetti, lui che ha esordito nella musica dicendo che i Pooh fanno musica di merda, era al timone di X-Factor, sul web nessuno ha detto che era merito di Roby e di tutti i Pooh messi insieme!

Diamo una chance ad Aurora e smettiamola di essere invidiosi perché lei è giovane, bella, ricca e fa un lavoro divertente!

La Mosca Tze Tze

  Sono una mosca. Sono una mosca che ronza sulla musica e sono qui per disturbare. Perché nella musica mica si possono fare solo complimenti… e perché l’ironia ci sta un po’ su tutto. Vivo a Milano da sempre, ma volo ronzando per tutto lo stivale… e pungo! Tze Tze
segui su:

  • stef

    che concentrato di banalità, per fortuna che questa si firma “La mosca, disturbo della quiete pubblica” e poi ossequia i vip con tre metri di lingua fuori. 1) non è bella, basta mistificare la realtà. E’ una ragazza normale il cui talento da conduttrice è tutto da scoprire; 2) non tutti commentano da invidiosi (“invidioso” può essere il commento di una ragazzina che aspira a fare il suo stesso lavoro e avrebbe voluto essere al suo posto), bensì da realisti. 3) In fondo chissenefrega, la prima puntata l’auditel sarà alle stelle poi, se non sarà capace, gli ascolti crolleranno e qualcuno reciterà i “mea culpa”

    • Massimiliano Longo (Ideatore e direttore)

      Caro Stef…
      mi sa che non hai letto tutti gli articoli della Mosca… a volte ci fa pesante, a volte ironizza e a volte… a volte essere contro la massa è una forma di disturbo comunque.
      Grazie a Dio esiste la libertà di pensiero.

      Per il resto se leggi l’articolo che abbiamo pubblicato con la notizia abbiamo specificato che vedremo se Aurora dimostrerà capacità, se lo farà allora avrà futuro, se non lo farà sparirà entro poco come tanti “figli di”. Quindi…

  • nando

    bella???? DOVE? ma invidiosi di che? ma possibile che anche i siti di musica ora si mettono a dare le risposte come i peggio bimbiminkia? non è che se uno esprime un parere sul lapalissiano nepotismo e raccomandazione di questa ragazza che da quando ha compiuto 18 anni è un susseguirsi di volersi mettere in mostra in ogni santissimo modo e quasi tutti deprorevoli… non mi scorderò mai una diciottenne che da del brutto a un bambino di 3 anni solo per far parlare di se…. non c’è proprio niente da invidiare a una ragazzina viziata che ha sempre avuto tutto su un piatto d’argento e ora si è stufata di stare al’ombra ingombrante di mammina e papino e pretende i riflettori su di se non sapendo fare NIENTE essendo uscita da due ore dalla scuola…