ANNALISA: il nuovo fenomeno musicale canta “Luciano” (VIDEO)

annalisa-de-luciano

Ieri ero a pranzo coi parenti, come (quasi) tutti del resto e ben presto, viste le mie competenze, siamo finiti a parlare di musica.

Si è iniziato da Jena e il suo inno al Natale (noi vogliamo i regali! ascoltala qui), fino a Palla e Chiatta e la loro 2 Uova alla Coque (qui).

Poi mio cugino L e la sua fidanzata S fanno una domanda inquietante: Conosci Annalisa?

Sì, certo. Annalisa Scarrone, Annalisa la rossa quella che ha fatto Amici e che è andata a Sanremo. Quella che Splende.

Macché quella Annalisa, l’Annalisa vera, quella che canta Luciano.

Classica faccia a punto di domanda.

E così si inizia lo streaming video.

Luciano Luciano Luciano
teng’ semp’ ‘a penn’ ‘a mano
pe’ scrivere pe’ te!

Un consiglio per chi vuole guardare il video: i primi 3′ sono gli antefatti, la canzone vera e propria inizia dopo. Ma ne vale la pena guardare tutto.

ANNALISA DE LUCIANO – LUCIANO – VIDEO UFFICIALE

Le doti canore di Annalisa sono innegabili, altro che Annalisa la Rossa! Il suo video, ora che sto scrivendo, ha già fatto qualcosa come 11.304 visualizzazioni, alla faccia del suo principale concorrente neomelodico Gigi D’Alessio.

La canzone fa parte di un intero album intitolato Sulle note dell’amore, album di debutto di Annalisa.

Non si sa molto di lei. Il debutto della sua pagina Facebook è datato giugno 2013 e lei viene da Catania. Lei si descrive così:

♥” Il CANTO…?! La mia VITA…!!! GRZ, a ki CONTRIBUIRA’ a portare la mia musica, a ki, ancora, nn l’ abbia ascoltata, CLICCANDO MI PIACE…!!!” ♥ ;-)

Io non faccio molte interviste, perché il più delle volte dei cantanti non mi interessa altro che non sia ciò che già viene detto nelle canzoni. Non mi interessa la loro storia, non mi interessa come è nata la musica e a cosa stava pensando l’autore mentre scriveva quei versi perché tanto nessuno ammetterà mai che la sua canzone più bella potrebbe essere nata sul cesso amichevolmente detto pensatoio. Tutti hanno qualche storia romantica da raccontare, ma io non ci credo e preferisco pensare il cantautore coi pantaloni calati comodamente seduto sulla tazza.

Quindi, facciamo una cosa. Io le domande te le scrivo qui e, se ti va cara Anny, vedi se c’hai voglia di rispondere.

1) Annalisa, il tuo CD di debutto si chiama Sulle note dell’amore, ma non lo trovo sul web. Dove si può ascoltare?

2) Perché fai la cantante? Quando è nata la passione per il canto?

3) Le foto sulla tua pagina Facebook sono spesso sfocate. Per Natale ti sei fatta regalare una macchina fotografica nuova?

4) Quali sono i tuoi modelli musicali? A chi ti ispiri?

5) Domandone finale: Luciano esiste davvero? Chi è?


 

AGGIORNAMENTO DEL 9 GENNAIO 2016

Qualche giorno dopo il mio articolo, Annalisa mi ha mandato un messaggio su facebook con le sue risposte… e la sua curiosità nel conoscere la mia vera identità che, però, non le ho rivelato!

Ecco cosa ci ha raccontato:

Cara “Mosca” ( ti chiamo così, in quanto non conosco la tua vera identità, quindi non saprei quale altro nome assegnarti… Emoticon tongue ), ringraziandoti x l’ attenzione rivoltami ed augurandoti buone feste, t’ invio, qui di seguito, le risposte da te richieste, in merito all’ intervista… 

1- Al momento, l’ unico video ufficiale da poter ascoltare sul web, è proprio ” LUCIANO”; ho pubblicato volutamente, soltanto una delle tracce contenute nell’ album, in quanto volevo “testare”, la curiosità della gente che mi segue: infatti, solitamente, inserisco covers o esibizioni tratte da eventi che mi vedono coinvolta…

2- Come ho scritto nella descrizione della mia pagina ufficiale, io, senza musica, non potrei vivere… è una passione, che coltivo fin dall’ infanzia; più che ” cantante”, però, preferisco autodefinirmi ” una donna che ama il canto”: infatti, a mio avviso, chi si definisce cantante, è perchè, in un certo senso. si sente “arrivato al traguardo”, mentre, nella vita, non si finisce, mai, d’ imparare…!!!

3- La fotocamera, è sempre la stessa: magari, sono io che, acquisendo esperienza, inizio a credere maggiormente in me stessa e nelle mie capacità, iniziando così a brillare di “luce propria”, uscendo dall’ ombra “altrui”, facendo si, che, gli altri, inizino ad accorgersi maggiormente, anche della mia persona… 

4- Io, sono cresciuta, ascoltando i brani d’ un MOSTRO SACRO, nel genere NEOMELODICO, ovvero, il M° NINO D’ ANGELO; però non disdegno neanche, lo stile usato dai fratelli ALESSANDRO e NINO FIORELLO…

5- Luciano?! Esiste… Eccome…!!! 
è colui al quale devo tutto, in quanto ha sempre supportato, sia moralmente, che finanziariamente, ogni mio progetto musicale: LUCIANO DE MARTINO, nio PARTNER, sia nella MUSICA, che nella VITA…
Infatti, lui, è stato anche il protagonista maschile, del mio video…

Mando un saluto allo staff ed un forte abbraccio a tutte le persone che, giorno dopo giorno, ci seguono con affetto.

 

  Sono una mosca. Sono una mosca che ronza sulla musica e sono qui per disturbare. Perché nella musica mica si possono fare solo complimenti… e perché l’ironia ci sta un po’ su tutto. Vivo a Milano da sempre, ma volo ronzando per tutto lo stivale… e pungo! Tze Tze
segui su:

  • Michele Panutsos

    Luciano è suo marito!
    Fai bene a seguirla, perché Annalisa ha ereditato la tradizione delle migliori cantanti italiani, da Mina a Mia Martini.
    Da quando ho conosciuto Annalisa da Catania ho smesso d’ascoltare Emily King.
    La adoro. Annalisa e la sua ostinata battaglia contro l’innaturale autotune, contro il volgare sistema temperato di toni e semitoni!