WARNER CAMP – intervista agli autori Warner Chappell: ANDREA AMATI, DIEGO ESPOSITO e ANTONIO FERRARI

Warner Chappell

Quarto ed ultimo appuntamento che racconta il Warner Camp, momento di incontro e condivisione, organizzato per permettere agli autori sotto contratto con Warner Chappell di entrare in contatto e passare una settimana all’insegna della musica.
Dopo aver intervistato Roberto Razzini e Marco Ragusa (qui) e alcuni degli autori (qui Diego Calvetti e Nicola Marotta e qui Antonio Iammarino e Valerio Carboni) oggi concludiamo il viaggio tra gli autori con le interviste ad Andrea Amati (che avevamo già incontrato qui) e i nuovi acquisti Diego Esposito e Antonio Ferrari.

Il Warner Camp è stato una settimana in cui sono stati composti numerosi brani che, molto probabilmente, nei prossimi mesi verranno affidati agli/alle interpreti della musica italiana. E

Andrea Amati è un cantautore musicista bresciano nato nel 1977. Alle sue spalle ci sono anni di esperienze con varie formazioni in qualità di bassista e cantante.
Nel 2001 Amati inizia a scrivere canzoni proprie. Una continua successione di eventi porta Andrea a vantare delle collaborazioni con nomi noti del panorama musicale italiano, il primo è Francesco Renga: sul suo album d’esordio Francesco Renga viene inserito un brano di Amati, L’Ultima Poesia, e sul successivo album Tracce il brano Alba.
Nel 2003 Amati fa il salto di qualità firmando un contratto di esclusiva editoriale con Warner Chappell. Andrea Amati propone un pop un po’ malinconico, introspettivo e spesso romantico, ma certamente non privo di energia.
Tra i brani scritti da Andrea Amati ne segnaliamo alcuni interpretati da Nek (Contromano, Instabile, Notte Di Febbraio, Fumo, Serenità, Un’Altra Direzione, Perdere Il Controllo, Vulnerabile, Dammi Di Più), Franco Califano (Una Donna), Marco Masini (Cosa Rimane), Emma (Protagonista) , Annalisa (Lucciole, Ed E’ Ancora Settembre), Valerio Scanu (Un Giorno In Più), Elodie (Semplice) e Michele Bravi (Diamanti).

Ecco la videointervista.

Diego Esposito è un cantautore classe 1986. Si definisce toscano per caso. I genitori campani partirono da Napoli in cerca di un futuro e si fermarono per casualità a Castelfiorentino, dal quale non se ne sono più andati. Nel 2006 Diego si trasferisce da Milano iscrivendosi e diplomandosi al MAS (music – arts & show), rendendosi conto più chiaramente della sua inclinazione autorale; ciò lo porta ad approfondire lo studio di chitarra, pianoforte e tecnica vocale.
Durante la realizzazione del suo primo album, conosce il cantautore Zibba, che, colpito dal suo lavoro, decide di collaborare alla realizzazione offrendo la sua collaborazione\direzione artistica e facendogli aprire gli ultimi concerti del suo tour.
Il 2016 è l’anno del suo primo album dal titolo …è più comodo se dormi da me pubblicato dall’etichetta milanese Rusty Records.
Da ottobre 2017 entra a far parte della rosa degli Autori di Warner Chappell.

Ecco la videointervista:

Antonio Ferrari, piacentino classe 1991, è il vincitore del Festival di Ghedi 2016 e inizia la sua carriera autorale intorno ai 16 anni quando compone i primi brani con la sua band.
Tra i suoi modelli di riferimento ci sono Lucio Battisti, Giuliano Sangiorgi, Niccolò Fabi, Elisa, Luca Carboni e Tiziano Ferro oltre agli internazionali James Bay, Norah Jones, Bruno Mars, John Mayer, Coldplay e Maroon5.
Il suo sogno è comporre brani per Giorgia, Malika Ayane, Noemi, Annalisa, Francesco Renga e Marco Mengoni.

Ecco la videointervista:

 

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali