VIDEOINTERVISTA a MARIO BIONDI: “Nel mio album convivono tutte le anime musicali del Brasile! Dal Funky alla Bossanova”

Mario Biondi

Questo disco ci darà grandi soddisfazioni!” Queste sono le parole pronunciate da Mario Biondi al termine della conferenza stampa di presentazione di Brasil, il suo nuovo album in uscita il 9 marzo in Italia e il 23 in Germania, Spagna, Portogallo, Brasile, Uk, Francia e Giappone.

Parlare di musica brasiliana è come dire tutto e niente! Quindi mi sono concentrato sui generi musicali a me più vicini. Nel disco c’è tanta contaminazione, a partire dal funky. Più ascolto questo album più mi piace! Qui c’è la somma di tutto ciò che ho ascoltato. Come mi sono legato al Brasile? Direi grazie ad Al Jarreau.” svela Mario Biondi. “Il lavoro per questo disco è iniziato più di 2 anni fa, ma quella per il Brasile è una passione che dura da tanto.

Brasil è stato prodotto a Rio De Janeiro da Mario Caldato (già vincitore di un Latin Grammy e collaboratore di artisti del calibro di Beastie Boys, Jack Johnson, Seu Jorge e Marisa Monte) e Kassin (già al fianco di Caetano Veloso). Alcuni brani hanno visto la collaborazione alla produzione di Mario Biondi.

VIDEOINTERVISTA A MARIO BIONDI

Brasil è un viaggio nella musica brasiliana e nelle sue innumerevoli sfaccettature, grazie a pezzi inediti e a cover di brani classici e meno classici rivisitati da Mario Biondi e arricchiti di sfumature soul e funk. Mario canta in maniera agevole in italiano, portoghese, inglese e francese. Lo abbiamo incontrato a margine della presentazione di Brasil. Ecco la nostra videointervista.

IL RAPPORTO CON RIO DE JANEIRO

La prima volta che sono stato a Rio De Janeiro è stato nel 2009, quando, lavorando all’album If ho prodotto lì due brani. Lavorare in uno studio di Rio è strano. C’è un’atmosfera festosa, giocosa. Io sono metodico e a volte questo atteggiamento mi infastidiva, ma poi ho capito che lì è così. Rio è un luogo di incontri e conoscenze. Ho avuto la possibilità di entrare in contatto con molti professionisti e credo che con qualcuno ci sarà l’opportunità di lavorare in futuro.

LA TRACKLIST DI ‘BRASIL’

Brasil è composto da 13 tracce (più una bonus track), tra cui anche due versioni di Rivederti. La prima come è stata portata a Sanremo, mentre come bonus track la versione portata all’Ariston il venerdì in versione bossanova con Ana Carolina e Daniel Jobim.

Mario Biondi è anche l’autore degli altri due inediti. Insieme a lui le penne che firmano i brani sono i suoi ormai affezionati Jeff Cascaro e Robin Goldsby gli autori brasiliani Rogê e Gabriel Moura. I brani sono Take me to the stars e On the moon.

Mario Biondi, poi, reinterpreta in italiano Deixa eu dizer di Ivan Lins e lo fa con il featuring dell’artista brasiliano e della cantante Claudya.

Ci sono poi le rivisitazioni di Felicidade del cantautore brasiliano contemporaneo Seu Jorge, ma anche di alcuni classici come Flor de lis di Djavan trasformata in Upside down, Eu sei que vou te amar di Tom Jobim e Vinícius de Moraes che qui diventa It’s you I will always love, Jardin d’Hiver di Henri Salvador, l’insolita Smooth operator di Sade feat. Till Brönner, e infine il classico Luiza di Tom Jobim.

Mario Biondi

1. Felicidade
2. Devotion
3. Upside Down (Flor De Lis)
4. Rivederti
5. Take Me To The Stars
6. Sophia
7. It’s You I’ll Always Love (Eu Sei Que Vou Te Amar)
8. Deixa Eu Dizer
9. On The Moon
10. Jardin D’hiver
11. Smooth Operator
12. Luiza
13. Mundo Coloridao
BONUS TRACK
14. Rivederti (feat. Daniel Jobim & Ana Carolina)

IL TOUR E GLI INSTORE

Mario Biondi ha annunciato 4 appuntamenti in cui incontrerà i fans e firmerà le copie del nuovo album Brasil.

• 9/03 ROMA – La Feltrinelli – Via Appia, ore 18.00
• 14/03 MILANO – La Feltrinelli Librerie, ore 18.30
• 22/03 PALERMO – La Feltrinelli Palermo, ore 18.00
• 23/03 CATANIA – la Feltrinelli Via Etnea, ore 18.00

Mario Biondi presenterà Brasil in due appuntamenti unici a Roma e Milano. Il 17 maggio al PalaLottomatica della Capitale e il 20 al Mediolanum Forum di Assago l’artista catanese farà il suo esordio nei palasport.

 

Mario Biondi

Ci stiamo lavorando e vorremmo portare sul palco il maggior numero possibile di strumenti, anche vintage!

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

Il 5 luglio, invece, partirà il segmento UK del Tour organizzato da International Music. Ecco le date:

5 luglio Londra (Indigo at the O2)
24 ottobre Manchester (Band on the wall)
26 e 27 ottobre Newcastle (Hoochie Coochie)
28 ottobre Glasgow (Oran Mor)
29 ottobre Edimburgo (The Voodoo rooms)

Mario Biondi ancora non ha annunciato nuove date, ma sarà impegnato all’estero per tutta l’estate.

Foto di Marcos Hermes


 

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali