SOGNANDO SANREMO: intervista a BEATRICE VISCONTI

Image-1

Proseguiamo con la serie di interviste che vi permetteranno di conoscere meglio i giovani artisti che tra pochi giorni si contenderanno un posto nel cast di Sanremo Giovani 2016. 8 posti per 20 realtà che si presenteranno in diretta TV venerdì 27 novembre, quando Carlo Conti – conduttore della serata nonché direttore artistico del Festival – annuncerà il cast ufficiale: 6 di loro accederanno dopo un confronto che richiama alcuni meccanismi dei talent che vedrà contrapposti i 12 finalisti selezionati dalla commissione tra le 648 richieste pervenute.

Gli altri 2 posti saranno occupati come di consueto da nomi selezionati tra gli 8 vincitori di Area Sanremo 2015.

In questo pezzo vi proponiamo l’intervista a Beatrice Visconti, la più giovane dei candidati che, a soli 17 anni, si è fatta largo tra le centinaia di proposte grazie alle sue dote vocali e ad un pezzo scritto di suo pugno e dedicato ad un’amica scomparsa.

Ecco l’intervista a Beatrice Visconti.

 beatrice-vis

 

INTERVISTA a BEATRICE VISCONTI

Mi parli di Paulette, la tua canzone? Chi l’ha scritta? Come è nata?

Paulette l’ho composta ad agosto dopo un estate strana che non sono ancora riuscita a decifrare. La canzone descrive piccoli attimi che ho vissuto in un certo modo con Paulette, e quando è scomparsa tutti quei ricordi si sono materializzati sul foglio (il brano è dedicato ad un’amica prematuramente scomparsa ndr).

Il pezzo è accompagnato da un video visibile sul portale Rai. Mi racconti cosa racchiude questa clip?

Questo non è un “videoclip musicale”: abbiamo ascoltato la canzone per l’ennesima volta ed abbiamo pensato che il modo più semplice e immediato di rappresentare il pezzo fosse mettermi una telecamera davanti e lasciarmi andare cantando…

BEATRICE VISCONTI – PAULETTE – VIDEO


Con quale spirito affronti quest’ultima selezione che ti separa da Sanremo? Cosa potrebbe darti quel palco?

Sto rispondendo alle tue domande da Sanremo e vi posso assicurare che tutta questa esperienza sa di casa. Sono tutti così gentili e innamorati di ciò che fanno. Comunque vadano le cose io ho già assaporato la felicità che sognavo. Perciò non mi aspetto nulla, voglio solo salire su quel palco e raccontare quella storia

Se anche per i Giovani ci fosse la possibilità di duettare con qualcuno come avviene per i big, chi porteresti con te su quel palco?

Mi vengono in mente parecchie persone con vorrei dividere il palco, ma cantare con Samuele Bersani sarebbe proprio il coronamento di un sogno.

CHI È BEATRICE VISCONTI

Beatrice Visconti è nata a Palermo l’11 ottobre 1998, frequenta il quinto anno del liceo classico e inizia a scrivere e cantare fin da bambina, dando vita alle prime demo che segnano i suoi esordi in musica.

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: