VIDEO INTERVISTA a MARCO MASINI: “Sono orgoglioso di aver dato voce ad una generazione che ha protestato contro il mondo”

Marco masini

Quando un artista pubblica un album live, si cerca di porre l’accento sulla carriera e nel caso di Marco Masini possono essere realmente molteplici gli spunti di riflessione.

Il 29 settembre è uscito Marco Masini In Concerto, un album che raccoglie in un unico cd il meglio del tour (prodotto e organizzato da ColorSound) in cui l’artista toscano ha presentato Spostato di un Secondo, disco che segue la sua partecipazione al Festival di Sanremo.

Sono stati mesi intensi, ma ricchi di conferme e soddisfazioni. Masini ha girato tutta Italia insieme alla band composta da Massimiliano Agati (batteria), Cesare Chiodo (basso), Antonio Iammarino (tastiere), Alessandro Magnalasche (chitarra elettrica ed acustica) e Stefano Cerisoli (chitarra elettrica ed acustica).

Contemporaneamente Marco Masini ha pubblicato il singolo Signor Tenente, cover del brano portato a Sanremo nel 1994 da Giorgio Faletti che durante la serata dedicata alla rivisitazione di grandi brani del passato all’ultima edizione del Festival, ha permesso all’artista fiorentino di cogliere un ottimo terzo posto dietro a Ermal Meta e Paola Turci.

La chiacchierata con Marco Masini si è concentrata su diversi aspetti della sua carriera iniziata ormai 27 anni fa con il brano Disperato vincitore della sezione Giovani al Festival di Sanremo del 1990. In questo lasso di tempo è praticamente cambiato tutto. I numeri (relativi a vendite e incassi) si sono notevolmente contratti e si è amplificato il disagio (oggi alla base dei generi più in voga nel repertorio attuale della musica italiana) cantato da Marco già molti anni fa.

In un periodo in cui tutto muta velocemente è bello notare come ci sia un artista attento ai cambiamenti e pronto anche ad affidarsi a team di scrittura composti da giovani autori, al fine di scavalcare quel muro che spesso costituisce una barriera alla scoperta della verità.

Ecco la video intervista.

Ecco la tracklist di Marco Masini in Concerto (Sony Music):
1. Spostato di un secondo
2. Tu non esisti
3. Cenerentola innamorata
4. Io ti volevo
5. A cosa pensi
6. Cuccioli
7. Perché lo fai
8. La libertà
9. Raccontami di te
10. L’amore sia con te
11. Principessa
12. All’altro capo di un filo
13. Che giorno è
14. Caro babbo
15. L’uomo volante
16. Bella stronza
17. Vaffanculo
18. T’innamorerai
19. Ci vorrebbe il mare
20. La borsa di una donna – STUDIO
21. Signor tenente – STUDIO
Foto di Angelo Trani

 

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali