INTERVISTA a ROBERTA NASTI: “Non andare via è il mio singolo dopo The Voice… VALENTINA GIOVAGNINI è stata fonte d’ispirazione per me “

roberta nasti

Oggi vi proponiamo la video intervista che il nostro direttore ha realizzato a Roberta Nasti. Roberta è stata concorrente dell’edizione 2016 di The Voice of Italy e l’intervista è stata registrata durante il Premio Valentina Giovagnini 2016, manifestazione vinta da Roberta l’anno precedente.

La Nasti ci parla del suo nuovo singolo, Non andare via, del suo percorso da artista autoprodotta, del coach Emis Killa, di Valentina Giovagnini e molto altro.

Roberta è nata a Napoli il 24 luglio del 1987 ed ha iniziato a studiare canto a partire dai 14 anni partecipando nel corso negli anni a diversi concorsi tra cui Il Festival della Cicala (vincitrice), Voci d’oro (vincitrice) e, per l’appunto, il Premio Valentina Giovagnini nel 2015 dove si è classificata prima.

Il curriculum di Roberta Nasti è ricco di collaborazioni: laureatasi a pieni voti in Musica Jazz nel 2015 presso il conservatorio di Napoli negli anni ha collaborato come corista e voce solista con Valerio Scanu, Eduardo De Crescenzo, Massimo Ranieri, Tullio De Piscopo, Nino Buonocore, Maurizio Vandelli e molti altri ancora.
Nel 2010 ha partecipato al programma tv I Raccomandati e nel 2011 ha pubblicato il suo primo album, Io non ho paura di volare, prodotto da Paolo Variale ed uscito per Clapo Music con distribuzione Edel.

Nel corso degli anni Roberta ha affinato le sue capacità diventando cantautrice e iniziando a scrivere testi e musiche delle sue canzoni sia in inglese che in italiano.
Nel 2016 Emis Killa l’ha scelta come parte del suo team a The Voice of Italy.

Ora Roberta ha pubblicato il suo nuovo singolo, Non andare via, e All Music Italia ha colto l’occasione per intervistarla facendosi raccontare tutto quello che è successo prima e dopo The Voice.
Il tutto in una video intervista che non è filata proprio del tutto liscia… guardate con i vostri occhi…

  
segui su: