INTERVISTA a MARIO BIONDI: “Con BEST OF SOUL ho voluto celebrare i 10 anni di carriera e ringraziare chi mi ha seguito finora”

mario biondi

Mario Biondi torna sulla scena italiana e internazionale con Best of Soul, il nuovo doppio album che celebra i suoi 10 anni di carriera a partire dall’album d’esordio con Handful of soul”. Un percorso musicale attraverso la sua carriera con sette nuovi brani tra cui il singolo estratto Do you feel like I feel.

Best of soul è un po’ il racconto degli ultimi 10 anni: dalla pubblicazione di “Handful of soul” ad oggi. – racconta Biondi – Con l’uscita del disco avrà inizio per me un anno di festa, che non vedo l’ora di condividere col mio pubblico anche grazie al tour che mi porterà in giro per l’Italia e l’Europa”.

L’album, in uscita venerdì 18 Novembre, contiene 22 brani che mettono in luce l’anima soul del cantante catanese. Mario ha risposto alle nostre domande e ha parlato così ai microfoni di All Music Italia

Ciao Mario, benvenuto su All Music Italia. Com’è nata l’idea di una raccolta, di un BEST OF, dopo dieci anni di carriera?

Sicuramente il progetto nasce per festeggiare, per onorare questi dieci anni di carriera; dunque il mio progetto assume la forma di un ringraziamento vero e proprio verso il pubblico, nei confronti di chi mi ha seguito per dieci anni e non solo, verso coloro che mi seguono da venti e trent’anni.
L’idea di fare un “The BEST” era all’origine, però ci è sembrato molto più idoneo e pertinente inserire un progetto all’interno di questo “Best”; quindi il progetto non risulta essere solo “The Best” ma “BEST of SOUL”, il massimo del “soul”, dell’anima che potessimo esprimere. Tra i sette inediti c’è un brano in particolare, GRATITUDE, che celebra il ringraziamento al pubblico e a tutti coloro che mi sono stati vicini.

GRATITUDE nasce da te e da una collaborazione importante. Come è avvenuta?

Questo brano l’ho scritto io con la collaborazione di Jeff Cascaro e di Robin Meloy Goldsbyed ed è stato realizzato “ad hoc” per esprimere l’amore da parte mia e da parte dei miei collaboratori per i miei “fans”.

Come si evoluto Mario Biondi sia dal punto di vista artistico sia umano nel corso di questi dieci anni?

Sono cambiate tante cose, ho imparato e continuo nella mia quotidianità ad imparare tante cose. Ho appreso come sviluppare meglio le mie attitudini e ho compreso che il tempo serve tanto in questo.

Perché “Do you feel like I feel” come singolo di lancio di BEST OF SOUL?

Do you feel like I feel esprime prima di tutto un bellissimo messaggio, è una canzone molto solare e sono sicuro, anche grazie ai social network, che questo sia un brano che fa parte del “Mario Biondi che piace” e mi rappresenta. Il brano non è nuovo, è una scrittura di Nicola Conte che risale a due anni fa e che ha assunto nel tempo un’ottima forma e un significato profondo.

Hai collaborato con molti artisti della scena internazionale e hai detto che, se ci fosse la possibilità di un duetto, sceglieresti “in primis” Lady Gaga. C’è un artista italiano, che produce musica italiana, con cui avresti il piacere di collaborare in questo momento?

Ho avuto la fortuna di conoscere e di collaborare con quasi tutti gli artisti italiani che ho sempre ammirato e amato, come Pino Daniele, Renato Zero, piuttosto che Claudio Baglioni. Chissà magari un giorno, non mi dispiacerebbe uno scambio anche con Zucchero Fornaciari.

Mario Biondi vi aspetta con un tour che toccherà praticamente tutto il mondo.
Qui sotto vi riportiamo le date del 2017 nei teatri italiani:

6 marzo GENOVA TEATRO CARLO FELICE
8 marzo MILANO TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI
11 marzo CREMONA TEATRO PONCHIELLI
13 marzo BOLOGNA EUROPAUDITORIUM
14 marzo TORINO AUDITORIUM DEL LINGOTTO
16 marzo FIRENZE OBIHALL
17 marzo VARESE TEATRO DI VARESE
19 marzo UDINE NUOVO G. DA UDINE
20 marzo TRIESTE TEATRO ROSSETTI
22 marzo PARMA Teatro Regio
24 marzo BRESCIA TEATRO PALA BANCO
28 marzo TRENTO AUDITORIUM SANTA CHIARA
30 marzo PADOVA GRAN TEATRO GEOX
31 marzo BERGAMO TEATRO CREBERG
18 aprile CATANIA TEATRO METROPOLITAN
20 aprile BARI TEATRO TEAM
22 aprile NAPOLI TEATRO AUGUSTEO
24 aprile ROMA PARCO DELLA MUSICA

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

mario biondi


Articolo e intervista a cura di Barbara Rocchelli per All Music Italia

 

 

  
segui su: