DIETRO SANREMO 2018: Interviste ad ANTONELLO CAROZZA, GIUSEPPE ANASTASI e FABIO GURIAN e DANILO BALLO

sanremo 2018

Sanremo 2018 è terminato, ma il materiale raccolto durante la settimana sanremese è davvero parecchio e molto interessante anche a bocce ferme. Gli artisti coinvolti nelle nostre incursioni, infatti, a volte non c’entrano direttamente con l’edizione 2018 della kermesse canora nazionalpopolare, ma in un modo o nell’altro nel tempo hanno avuto il merito di imporsi all’attenzione generale.

VIDEOINTERVISTA AD ANTONELLO CAROZZA

Antonello Carozza è il primo artista solista proveniente dalla scuola di Amici di Maria De Filippi a essere salito sul palco dell’Ariston in gara. Correva l’anno 2006 e tra i Giovani la sua Capirò, Crescerai ottenne un discreto riscontro, ma non il successo sperato. Negli anni Antonello si è costruito una carriera internazionale, soprattutto nell’est Europa, tanto da essere uno degli artisti nazionali più apprezzati in Russia (ne abbiamo parlato QUI).

A Sanremo ha presentato un importante progetto per celebrare Fred Bongusto. La terza edizione di Buon Compleanno Fred si terrà venerdì 6 aprile al Teatro Savoia di Campobasso. Ecco la nostra videointervista.

VIDEOINTERVISTA A GIUSEPPE ANASTASI

Un artista che sa come si vince Sanremo. Giuseppe Anastasi, vincitore come autore di Sincerità nel 2009 e di Controvento nel 2014 interpretati da Arisa, nel 2018 non ha firmato nessuno dei brani in gara. Lo scorso anno arrivò a sorpresa quarto come coautore del brano di Michele Bravi Il Diario degli Errori. Qualche settimana fa ha presentato il suo primo album da cantautore intitolato Canzoni Ravvicinate del Vecchio Tipo. (Ne abbiamo parlato QUI). Ecco la nostra intervista.

VIDEOINTERVISTA A FABIO GURIAN E DANILO BALLO

Fabio Gurian e Danilo Ballo a questo Festival… si sono divisi i Pooh! Fabio Gurian (tra le altre cose Direttore d’Orchestra per i Subsonica nel 2000 e per Marco Mengoni nel 2013) ha diretto Red Canzian, mentre Danilo Ballo Roby Facchinetti e Riccardo Fogli. Una bella chiacchierata musicale nella quale si cela una bella analisi sulla musica italiana. Ecco l’intervista.

 

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali